Cronaca

Spettacolo nei cieli: l'aereo storico (con due caccia) sorvola la pianura per il giro del mondo

Sono stati in molti a notarlo: l'aereo Dc3 Dakota ha sorvolato il Cremasco a circa 600 metri di altezza e a una velocità di 120 nodi. Ecco che ci faceva qui

Spettacolo nei cieli: l'aereo storico (con due caccia) sorvola la pianura per il giro del mondo
Cronaca 12 Settembre 2017 ore 12:14

Scene d'altri tempi, ieri sera, nei cieli del Cremasco. A sorvolare la pianura infatti, poco prima dell'ora di cena, è stato un Dc-3 Dakota, storico aereo bimotore restaurato di recente e facente parte della flotta di un'azienda svizzera che produce orologi.

Il rombo di tuono e i caccia

Sono stati in molti a notarlo, anche a causa del forte rombo dei motori e della quota non elevatissima di volo: ha sorvolato il Cremasco a circa 2000 piedi (600 metri) di altezza, e a una velocità di circa 120 nodi (220 chilometri all'ora). Lo spettacolare volo ha visto attraversare il Cremasco settentrionale, da Spino a Bagnolo, da nord ovest a sud est e ritorno, con una lunga serie di virate sopra l'abitato di Spino d'Adda. Ma a fare impressione, oltre al piccolo coraggioso aereo bimotore, sono stati i due caccia militari che lo hanno scortato fino a Linate.

 

Il percorso

Il percorso del velivolo sopra il Cremasco (da Flightradar24)

Il giro del mondo

E' un giro del mondo: il battesimo dell'aria del bimotore risale al 1940, ma nonostante i suoi 77 anni di volo è ancora in grado di sopportare un percorso da 42mila chilometri attorno al mondo. Un'impresa cominciata a marzo, che fa del Dc3 Dakota il più vecchio aereo in circolazione ad aver circumnavigato il globo. Dopo circa 230 ore di volo, atterrerà nei prossimi giorni a Ginevra, città di partenza, al Breitling Sion Airshow 2017. L'obiettivo? Promuovere un nuovo modello di orologio.