Cronaca

Un pezzo di Antegnate su Hit mania: ecco dj Nicolas Paravati

Grazie a lui, una parte della Bassa è contenuta nelle tracce dell'album Hit mania... scopriamo la storia di dj Nicolas.

Un pezzo di Antegnate su Hit mania: ecco dj Nicolas Paravati
Cronaca 11 Settembre 2017 ore 16:03

Si fa chiamare Ps Project. Ma il suo vero nome è Nicolas Paravati. Originario della Liguria, ormai è un antegnatese doc. La sua è una storia di tanti piccoli successi, che l'hanno reso un punto di riferimento nel mondo della dance e del mixaggio.

Tutto ebbe inizio...

Nato a Sanremo il 10 dicembre del 1974, Nicolas si trasferisce nel 2002 ad Antegnate per motivi di lavoro, ma anche sentimentali. Insieme alla sua compagna, ha continuato ad alimentare la sua passione, iniziata da bambino. "L'avvicinamento alla musica - ha detto Nicolas - è stato quando da bambino ho iniziato a suonare il pianoforte. Da lì sono poi approdato al mondo della dance". Ed ecco che oggi Nicolas è uno dei più importanti dj a livello locale e non... tant'è che alcuni suoi pezzi fanno parte della compilation Hit mania (una delle raccolte più conosciute fra quelle comprendenti brani di successo del momento).

Il successo

34 uscite nelle varie compilation di Hit Mania tra cui hit mania 2015, Ibiza experience, Edm, Ibiza hard dance, Euro dance, Hit parade e Hit Mania Champions 2017. Un traguardo di non poco conto. "Nella vita faccio il producer per l'etichetta discografica sound management corporation - ha continuato - l'arrivo ad Hit mania è stato possibile grazie ad un discografico che oltre ad aver creduto nelle mie potenzialità, ha saputo darmi i consigli validi per migliorarmi ed accrescere la mia capacità nel mixaggio".

Uno sguardo al futuro

Dj Nicolas non ha dubbi. Conosce bene le proprie ambizioni. " Voglio continuare su questo passo per regalare un po' di gioia ed emozioni alle persone - ha spiegato Nicolas - questa è la cosa principale". E non bisogna credere che Antegnate non sia stata proficua per l'arte musicale di Paravati.  "La Bassa mi ha dato quel mix di genere musicale che metto nei miei brani ascoltando anche i vari gusti personali della gente - ha concluso - Per quanto mi riguarda, adoro la progressive dream e cerco di modernizzarla per farla riscoprire ai giovani di oggi".