Minaccia e aggredisce i vicini di casa, arrestato un 44enne

Già noto alle Forze dell'ordine è stato arrestato. Questa mattina l'udienza per la convalida del fermo

Minaccia e aggredisce i vicini di casa, arrestato un 44enne
08 Settembre 2017 ore 09:19

Minaccia i vicini di casa con un coltello e poi aggredisce anche i carabinieri. Minacciato anche il sindaco intervenuto sul posto. Arrestato un 44enne italiano con precedenti.

Prima le minacce ai vicini

E’ successo ieri pomeriggio in un condominio di Capriate San Gervasio. A dare in escandescenza è stato un 44enne italiano, probabilmente alterato dall’assunzione di sostanze psico-attive che si è scagliato, senza alcun motivo, contro una famiglia rumena che vive nello stesso stabile. Prima le minacce poi il tentativo di aggressione, tutto in presenza anche di alcuni minori.

Poi contro le autorità

Immediata la chiamata al “112”. Intanto sul posto sono arrivati gli agenti della Polizia locale e lo stesso sindaco di Capriate. Il 44enne, in preda a un vero e proprio raptus, si è scagliato anche contro di loro, continuando a mantenere un atteggiamento violento e aggressivo. All’arrivo dei carabinieri della stazione di Brembate, prima pattuglia intervenuta prontamente sul posto, il comportamento del 44enne, già noto alle forze dell’ordine per le sue intemperanze e l’indole violenta, ha continuato, aggredendo fisicamente i militari dell’Arma che erano intervenuti. Non senza difficoltà i carabinieri sono riusciti a bloccarlo e accompagnarlo in caserma dove, tra l’altro, ha continuato a perseverare con il suo atteggiamento aggressivo.

Arrestato per minacce e resistenza

Il 44enne è stato così arrestato in flagranza di reato per minacce e resistenza a pubblico ufficiale continuati, nonché per minacce gravi. Il coltello è stato sequestrato dai militari quale corpo del reato.
Su disposizione del pm di turno, l’uomo è stato poi ristretto nelle camere di sicurezza della Compagnia dei carabinieri di Treviglio, in attesa dell’udienza di convalida prevista per questa mattina davanti al Tribunale di Bergamo.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Curiosità
ANCI Lombardia