Menu
Cerca

20 agosto 1975, la Nasa lancia Viking1 per esplorare Marte

Il satellite è stato in orbita per parecchi anni, poi è stato disattivato per mancanza di carburante

20 agosto 1975, la Nasa lancia Viking1 per esplorare Marte
Cronaca 19 Agosto 2017 ore 14:19

La missione Viking era costituita da due sonde: la viking 1 e la viking 2. Gli obiettivi della missione erano di ottenre immagini ad alta risoluzione di Marte, capire la struttura e la composizione della superficie e ricercare tracce di vita aliena.

Viking 1 in orbita per arrivare a Marte

Il Viking 1 fu lanciato il 20 agosto 1975 da Cape Canaveral e giunse su Marte circa 10 mesi più tardi, il 19 giugno del 1976. Durante il primo mese di permanenza in orbita, la sonda riprese numerosissime immagini della superficie marziana, alla ricerca di un luogo adatto per l’atterraggio. Il 20 luglio il lander del Viking 1 si staccò dall’orbiter e atterrò sulla superficie di Marte.

La missione

La durata prevista della missione era di 90 giorni a partire dal momento dell’atterraggio, ma sia il lander che l’orbiter continuarono ad operare ben oltre i termini previsti. L’orbiter continuò a funzionare per ben 4 anni oltre il termine previsto per la missione Viking 1, inviando, insieme alla sonda gemella Viking 2, più di 1400 immagini del pianeta, con risoluzione compresa tra 300 e 150 metri e, in alcune particolari regioni, addirittura di 8 metri per pixel.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli