Cronaca

Tredicenne inghiottito dall'Adda, le ricerche anche sulla sponda cremasca

E' stato inghiottito dall'Adda mentre giocava col fratellino

Tredicenne inghiottito dall'Adda, le ricerche anche sulla sponda cremasca
Cronaca 27 Giugno 2017 ore 17:19

Ragazzino inghiottito dall'Adda

Una domenica che è finita in tragedia quella appena passata. Un 13enne di Milano si trovava nella vicina Comazzo con la famiglia, sulla sponda dell'Adda per festeggiare la fine del Ramadan. Una giornata troppo calda per rimanere a riva e, dopo una grigliata a base di carne d'agnello, il ragazzino e il fratellino di 10 anni si sono messi a nuotare nel fiume insieme. La corrente e i mulinelli però hanno avuto la meglio sul 13enne, che è scivolato sul fondo ed è sparito tra i flutti.

Le ricerche

Subito si sono attivati i soccorsi: i Vigili del fuoco di Lodi con l'elicottero, i sommozzatori da Milano, Protezione civile e carabinieri ma nulla da fare. Il corpo del giovane non è stato ancora ritrovato. In questi giorni le ricerche proseguono e i soccorsi si sono spostati anche nel Cremasco sulla sponda di Spino d'Adda.