Furto in piazzola ecologica, arrestato un marocchino

Il marocchino è recidivo

Furto in piazzola ecologica, arrestato un marocchino
Cronaca 16 Luglio 2017 ore 12:19

Arrestato dai carabinieri di Caravaggio per furto aggravato alla piazzola ecologica di Mozzanica. Un 57enne marocchino è stato trovato in possesso di diversi elettrodomestici.

Ruba elettrodomestici in piazzola ecologica

Furto in piazzola ecologica. Ieri sera i carabinieri della stazione di Caravaggio hanno arrestato in flagranza di reato un marocchino 57enne per furto aggravato. I militari hanno fermato lo straniero, in passato già denunciato per reati simili, dopo che aveva rubato tv, climatizzatori, ferri da stiro. I militari erano impegnati nel pattugliamento del territorio quando sono stati allertati da alcuni cittadini.

Bloccato in flagranza di reato

Giunti sul posto, i carabinieri hanno bloccato lo straniero in possesso di alcuni arnesi da scasso, utilizzati in per entrare alla stazionale ecologica. Recuperata la refurtiva e raccolta la denuncia dal sindaco di Mozzanica, i militari hanno arrestato il magrebino.

In cella a Treviglio

Su disposizione del pm di turno, il 57enne è stato condotto in cella presso la Compagnia di Treviglio in attesa dell’udienza di convalida prevista per la mattinata di domani, davanti al Tribunale di Bergamo.