Attualità
Eccellenza

World Cheese Awards, i formaggi bergamaschi si aggiudicano 16 medaglie

Premiati il caseificio Arrigoni Battista di Pagazzano, la Via Lattea di Brignano Gera d'Adda, i Quattro portoni di Cologno al Serio e il caseificio Defendi Luigi di Caravaggio.

World Cheese Awards, i formaggi bergamaschi si aggiudicano 16 medaglie
Attualità Gera d'Adda, 15 Novembre 2022 ore 09:44

I formaggi bergamaschi trionfano al World Cheese Awards di Newport, in Galles, dove 250 esperti hanno valutato gli oltre quattromila formaggi provenienti da 40 Paesi di tutto il mondo. Tra queste anche sei aziende bergamasche e quattro realtà storiche della Bassa: il caseificio Arrigoni Battista di Pagazzano, la Via Lattea di Brignano Gera d'Adda, i Quattro portoni di Cologno al Serio e il caseificio Defendi Luigi di Caravaggio.

World Cheese Awards: Arrigoni Battista si aggiudica sei medaglie

Sedici, in tutto, le medaglie che i produttori bergamaschi sono riusciti ad aggiudicarsi. Il più premiato è stato il caseificio Arrigoni Batista di Pagazzano: medaglia d'oro per il suo Stracchino (nella foto in evidenza) e due argenti per gli erborinati Rossini e BerghemBlu. Tre bronzi per Gongorzola Dop Piccante, Gorgonzola Dop Dolce e un nuovo formaggio fresco.

Salgono così a 79 le medaglie nel palmares di Arrigoni Battista, portabandiera della tradizione casearia lombarda.

“Riteniamo meritevole di grande risalto la Gold Medal vinta dal nostro Stracchino sia perché è la prima volta che questo nostro formaggio, prodotto con solo latte italiano senza alcuna aggiunta di ulteriori ingredienti, riceve una medaglia sia perché non è per nulla abituale che un formaggio fresco ottenga il massimo riconoscimento nel più importante concorso caseario al mondo - ha commentato il presidente Marco Arrigoni - E’ sempre una grande emozione ottenere riconoscimenti al WCA, ma, se ci siamo in qualche modo abituati a riceverne per i nostri Gorgonzola, Taleggio e UNICI, è una piacevolissima sorpresa che ci riempie di gioia la Gold Medal ottenuta dallo Stracchino. È una grande soddisfazione vedere che l’impegno e la passione che noi tutti mettiamo nel nostro lavoro vengono riconosciuti nel più importante contest internazionale. Come sempre, ringrazio i miei collaboratori e condividerò con loro la soddisfazione di questi fantastici risultati. Riconoscimenti ancora più graditi in questo periodo così difficile”.

I produttori bergamaschi premiati

Riconoscimenti importanti anche per la Zanetti di Lallio che ha conquistato due ori (Grana Padano Dop Riserva e Parmigiano Reggiano Dop extra aged), mentre l'azienda Via Lattea di Brignano Gera d'Adda si è portata a casa un altro primo posto con il suo Sweet Goat of Mine - rasperry and mint oltre a un argento (per il formaggio Quintano) e un bronzo (Baciodilatte Mediterraneo).

La CasArrigoni di Peghera il suo oro lo ha vinto con Rosso Imperiale, il caseificio Quattro Portoni di Cologno al Serio con il Quadrello, che accompagna un argento per il Casatica. Ultimo, ma non per importanza, il caseificio Defendi Luigi di Caravaggio: per lui un argento (Taleggio Dop) e un bronzo (Gongorzola Dop dolce).

Seguici sui nostri canali