Attualità
Fontanella

Volontari al lavoro per una "Campagna pulita"

Dopo due anni di sosta causa pandemia, quest'anno è ripartita "Campagna Pulita", l'evento organizzato da "Into the Country".

Volontari al lavoro per una "Campagna pulita"
Attualità Bassa orientale, 14 Aprile 2022 ore 15:41

Dopo due anni di sosta causa pandemia, quest'anno è ripartita "Campagna Pulita", l'evento organizzato da "Into the Country" per ripulire parte della campagna di Fontanella dai rifiuti.

Campagna pulita

Una quarantina di persone tra volontari, Protezione Civile e Rangers d’Italia domenica dalle 8.30 alle 13 munita di guanti e sacco ha raccolto rifiuti sparsi per le campagne che circondano il centro abitato di Fontanella. Le aree individuate per la raccolta dopo un sopralluogo effettuato nei giorni precedenti sono state quattro. Alle quali si è aggiunta una quinta indicata dai partecipanti stessi agli organizzatori.

Rifiuti abbandonati

I volontari di propria iniziativa si sono recati nell’area raccogliendo i rifiuti, Tra le zone ripulite quella dei "Portici" è rilasciata la più sporca. Qui la quantità dei materiali raccolti è stata la più copiosa. I materiali raccolti vanno dalle bottiglie di vetro, a confezioni di plastica. Tanti i sacchi abbandonati tra cui uno contenente la carcassa di un animale. I materiali usati, come le pinze raccogli tutto, igienizzanti e guanti sono stati comprati grazie ad un bando comunale.

Gli organizzatori

"Ringraziamo il don che ha permesso di organizzare un rinfresco all'oratorio e le torte che ci ha regalato da offrire ai partecipanti.- ha detto Charusheela Pulito, presidente dell'associazione Into the Country – Ringraziamo il sindaco che in veste di volontario della Protezione civile ha partecipato alla giornata e tutti i volontari che hanno dato un contributo importante. Infine un ringraziamento speciale va a Francesca una ragazza fontanellese che si è dedicata ad organizzare attività per i bambini mentre i genitori raccoglievano i rifiuti".

4 foto Sfoglia la gallery
Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter