Attualità
Treviglio

Vigili del fuoco, proseguono i lavori di riqualificazione delle sede

Concluso il 90% delle opere. Grazie all'intervento, il distaccamento potrà contare su 5 volontari in più.

Vigili del fuoco, proseguono i lavori di riqualificazione delle sede
Attualità Treviglio città, 03 Novembre 2021 ore 11:12

Proseguono a Treviglio i lavori per la riqualificazione, messa in sicurezza e rifunzionalizzazione dell’edificio di via Abate Crippa che ospita il comando dei Vigili del fuoco volontari e le sedi della Croce Rossa e delle associazioni della Protezione civile e dei Sommozzatori.

Vigili del fuoco

"Il progetto comporta un investimento da 700mila euro ed è diviso in due lotti – spiega l’assessore Basilio Mangano – È un intervento consistente che punta a rendere l’intera struttura più funzionale e sicura, rispondendo così alle esigenze delle realtà che la occupano. Già nel 2020 era stato realizzato un primo intervento di adeguamento della centrale termica utilizzando anche un finanziamento ottenuto da Regione Lombardia, con la compartecipazione del Comune di Treviglio. Nella primavera del 2021 abbiamo dato avvio al primo lotto da 200mila euro che verte soprattutto sulla ristrutturazione del piano rialzato della caserma dei Vigili del fuoco". "Con questo primo lotto è stata ampliata e resa più funzionale tutta l’area operativa - ha sottolineato Amos Moriggi, capo distaccamento dei vigili del fuoco volontari di Treviglio - Abbiamo una nuova sala giorno, nuovi anche i bagni, le docce e gli spogliatoi".

Secondo lotto nel 2022

"I lavori sono ormai conclusi per il 90% e questo primo cantiere potrà dirsi finito entro fine novembre - ha proseguito Mangano - Stiamo predisponendo il progetto definitivo esecutivo del secondo lotto (da 500mila euro) i cui lavori inizieranno nel 2022. Nel primo piano saranno realizzati una sala polifunzionale e, grazie ad una ridistribuzione degli spazi, saranno ottimizzati i servizi di casermaggio. I lavori prevedono anche la riqualificazione del tetto, il rifacimento degli impianti (elettrico, idrosanitario e climatizzazione) e un corposo adeguamento antisismico dell’intero edificio".

"Potremo aumentare l'organico"

"Grazie a questi interventi - ha poi sottolineato Moriggi –nel primo semestre del prossimo anno potremo già puntare sul potenziamento dell’organico dei Vigili del fuoco con l’arrivo di 5 volontari che andranno ad aggiungersi ai 25 già operativi. Un ampliamento del personale del distaccamento ci consentirà anche di coprire in modo ancor più efficiente i 19 comuni di nostra competenza, tra i quali alcuni fuori provincia: Cassano d’Adda, Rivolta d’Adda, Vailate e Agnadello. Inoltre, con l’adeguamento dei servizi di casermaggio potremo ospitare per la prima volta anche delle volontarie". "Abbiamo creduto molto in questo progetto e vederlo concretizzarsi giorno dopo giorno è importante - commenta il sindaco Juri Imeri - Con il consigliere Marco Ghiggini stiamo lavorando anche al futuro, pensando alle iniziative di formazione e alle sinergie che si genereranno grazie alla nuova sala polifunzionale. È un intervento a beneficio della città e del territorio e un segno di vicinanza concreta ai volontari".