I dati

Vaccini, l'Asst Bg Ovest sfonda quota 700mila dosi

Prosegue a ritmi intensi la campagna vaccinale nella Bassa bergamasca.

Vaccini, l'Asst Bg Ovest sfonda quota 700mila dosi
Attualità Treviglio città, 07 Settembre 2021 ore 15:56

Prosegue a ritmi intensi la campagna vaccinale nella Bassa bergamasca. I dati dell'Asst Bergamo Ovest aggiornati a ieri, lunedì 6 settembre, mostrano un totale di 702mila dosi finora inoculate tra i quattro  hub aziendali (Dalmine, Antegnate, Treviglio e Spirano),  e le strutture private che fanno riferimento per la campagna all'Asst trevigliese.

Nell'infografica, l'andamento della campagna dall'inizio a oggi

Pubblico e privato insieme

La collaborazione tra  strutture pubbliche e private ha visto in campo, accanto ai sanitari degli ospedali di Treviglio e Romano e ai medici di base del territorio, anche Humanitas Gavazzeni, Habilita, Sanità Alpina, la casa di cura "Palazzolo" e il Gruppo San Donato, che da aprile gestisce il centro vaccinale di Mapello.  A Dalmine in particolare, delle 219mila dosi inoculate finora, circa 105mila sono state gestite direttamente dai medici e dagli infermieri  dell'Asst con i medici di base dell'Ats, 74mila da medici e infermieri delle Gavazzeni, 18mila dagli Alpini, 17mila 500 da personale dell'Habilita di Zingonia e circa 5700 da quello della "Palazzolo".

I numeri  della campagna

Complessivamente, il totale è arrivato questa settimana a 702mila 232. Di questi, 6579 sono le dosi riservate nella "Fase 0" al personale sanitario della zona, circa 10mila 500  quelle per ospiti delle Rsa e delle case di cura del territorio, 1350 i pazienti considerati estremamente fragili e immunizzati in ambiente protetto durante ricoveri all'ospedale di Treviglio. La gran parte delle dosi sono però chiaramente quelle somministrate dai quattro centri "di massa". Spirano, chiuso ormai da qualche settimana, ha concluso la sua attività con un totale di 104mila 505 dosi somministrate. Dalmine, il più grande dell'Asst, è a 219mila dosi. Segue Treviglio (164mila dosi) e Antegnate, con 79mila 500 dosi. Dal 30/09 il centro vaccinale di Antegnate chiuderà definitivamente.

A che punto siamo?

Ma a che punto siamo con le coperture? Ecco i dati aggiornati, Comune per Comune, in tutta la provincia di Bergamo. Clicca sul tuo Comune per i dati