Attualità
Ricorrenza storica

Uno speciale annullo filatelico per festeggiare i 60 anni della Città di Romano

La proclamazione era avvenuta con decreto emesso il 17 settembre 1962 dell’allora presidente della Repubblica Antonio Segni.

Uno speciale annullo filatelico per festeggiare i 60 anni della Città di Romano
Attualità Romanese, 13 Settembre 2022 ore 11:21

Anche Poste Italiane si unisce ai festeggiamenti per il 60esimo anniversario della proclamazione a città di Romano di Lombardia, avvenuta con decreto emesso il 17 settembre 1962 dell’allora presidente della Repubblica Antonio Segni. Per l'importante occasione l’Amministrazione comunale ha organizzato una serie di eventi e iniziative per celebrare la storica ricorrenza, artistica, civile e demografica della città posta nel cuore della pianura bergamasca.

Un annullo filatelico per i 60 anni della città di Romano

Il desiderio di evidenziare un così rilevante traguardo si trasforma in un’occasione per proporre una riflessione sul significato dell’essere cittadino, sul ruolo attivo che si può ricoprire all’interno di una comunità. Un piccolo segno, quale l’annullo, vuole racchiudere in un abbraccio la grande comunità romanese.
Per questo, sabato 17 settembre, dalle 16 alle 22 Poste Italiane attiverà un servizio postale temporaneo con bollo speciale che sarà disponibile presso il Palazzo della Ragione in Piazza Roma, dove sarà possibile ottenere l'annullo con il timbro creato per l'occasione.

L'annullo con il logo del 60esimo

L’annullo, realizzato nel formato tondo, riproduce il logo ufficiale del 60esimo, adottato per tutto il 2022 dal Comune di Romano in tutte le comunicazioni istituzionali. Completano l’immagine le scritte “60° Anniversario Proclamazione a Città” e “Romano di Lombardia Città– 17/9/2022 24058 Romano di Lombardia”.

Sono state inoltre predisposte due speciali cartoline filateliche, contenute in un prezioso cofanetto, che illustrano il logo del 60° e una veduta del Palazzo della Ragione. La cerimonia di bollatura si terrà alle 18 e vedrà la partecipazione del sindaco Sebastian Nicoli e dei componenti dell’Amministrazione comunale. Per Poste Italiane saranno presenti il direttore di filiale Rosa D’Amico, la referente filatelica di zona Giusy Montanino ed altri referenti di Poste Italiane.

Romano entra nella storia

Presso lo stand di Poste Italiane si potranno acquistare le più recenti emissioni di carte valori, insieme ai tradizionali prodotti di Poste Italiane: folder, cartoline, tessere, libri e raccoglitori per collezionisti. Il timbro figurato, dopo l’utilizzo nella giornata del 17 settembre, sarà disponibile presso lo sportello filatelico di Bergamo Centro in Via Locatelli a partire da lunedì 19 settembre e per i sessanta giorni successivi all’evento. Sarà poi depositato presso il Museo Storico della Comunicazione di Roma per entrare a far parte della collezione storico postale.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter