Attualità
Treviglio

Una targa in memoria dei fondatori degli scout di Treviglio 

Domani, domenica, il gruppo Agesci inaugurerà una targa e degli alberi piantumati in memoria dei loro fondatori, al Cerreto.

Una targa in memoria dei fondatori degli scout di Treviglio 
Attualità Treviglio città, 14 Maggio 2022 ore 09:02

Domani, domenica, in frazione Castel Cerreto, gli scout Agesci del Treviglio 1 terranno la cerimonia di inaugurazione della targa e degli alberi piantumati in memoria dei fondatori trevigliesi che nel maggio 1949 diedero vita al Gruppo.

Promuovere il verde in memoria dei fondatori degli scout di Treviglio

La scelta di piantare due alberi non è casuale. Negli ultimi anni il Clan ha infatti affrontato da vicino tematiche ambientali impegnandosi concretamente nel trovare modi efficaci per difendere e promuovere il verde del territorio, a partire da scelte di consumo che riducano l’inquinamento. «Gli alberi interrati al Cerreto - spiegano gli organizzatori - vogliono quindi essere un segno di questa consapevolezza, oltre che un omaggio a chi ha ispirato e guidato i passi di tanti ragazzi nel diventare cittadini del mondo».
La piantumazione, resa possibile grazie al prezioso contributo della Fondazione Cassa Rurale e della"Colombo Giardini Srl", avrà luogo alle 11 in via Castel Cerreto 6A. A seguire, dalle 12.30 si terrà il pranzo organizzato e cucinato dal Clan presso l'Oratorio della Geromina, per festeggiare l’apertura della nuova sede di Reparto e raccogliere fondi destinati sia al Gruppo sia alle missioni dei Padri Bianchi di Treviglio.

In alto: il Reparto degli Scout di Treviglio

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter