Attualità
Cassano

"Tutto il mondo nel paese": la multiculturalità accende Cassano d'Adda

Le comunità bulgara, romena, albanese e camerunese si sono ritrovate in oratorio.

"Tutto il mondo nel paese": la multiculturalità accende Cassano d'Adda
Attualità Gera d'Adda, 25 Giugno 2022 ore 08:39

Musiche, alimenti e vestiti di quattro comunità diverse che si sono riunite nei giorni scorsi a Cassano d'Adda per celebrare gli interscambi tra le culture. Henri Olama, un animatore molto attivo anche a Canonica, ha realizzato un'opera d'arte collettiva.

7 foto Sfoglia la gallery

A Cassano d'Adda protagonista la multiculturalità

"Tutto il mondo nel paese" si è svolto domenica,  con musiche e danze dal mondo, apericena e piatti etnici da condividere. Come riporta Primalamartesana.it, all’oratorio San Giovanni Bosco di via Veneto, l’Acli, con il patrocinio del Comune, ha organizzato l’evento per favorire integrazione e inclusione tra gruppi diversi. Erano presenti infatti l'associazione per la cultura bulgara, le comunità romena, albanese e camerunese mentre l'animatore di Canonica d'Adda Henri Olama ha coinvolto tutti nella realizzazione di un’opera collettiva.

Per il gran finale si sono uniti i profughi ucraini ospiti della parrocchia che, insieme agli altri, hanno mostrato la scritta "pace" in cirillico.

 

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter