Attualità
Treviglio

Concorso dei presepi di Famiglia della ProLoco Treviglio: c'è ancora un po' di tempo per iscriversi

Per partecipare basta mandare una foto del proprio presepio a concorsopresepitreviglio@gmail.com

Concorso dei presepi di Famiglia della ProLoco Treviglio: c'è ancora un po' di tempo per iscriversi
Attualità Treviglio città, 25 Dicembre 2021 ore 08:02

C'è ancora qualche giorno per partecipare al concorso dei presepi di famiglia, organizzato dalla Pro Loco di Treviglio. Le fotografie arrivate all'indirizzo concorsopresepitreviglio@gmail.com sono già tantissime, da tutta Bassa. Saranno pubblicate sul Giornale di Treviglio in edicola venerdì 7 gennaio 2022.

Il concorso dei presepi di famiglia di ProLoco Treviglio

Dopo il grande successo della prima edizione, torna anche quest'anno il Concorso dei presepi di Famiglia della ProLoco di Treviglio, con il patrocinio della Comunità pastorale Madonna delle Lacrime. Un'iniziativa semplice ma significativa, pensata per dare l'opportunità alla città di condividere e riscoprire, in piena sicurezza, una delle consuetudini natalizie più significative, antiche e importanti: quella del Presepio, che a Treviglio ha una lunga e preziosa tradizione artistica.

Edizione 2020: il presepio di Ezio Orsini

Concorso  dei presepi di Famiglia Pro Loco di Treviglio

Per partecipare, gratuitamente, è sufficiente aver realizzato un presepio nella propria abitazione, fotografarlo e spedire l'immagine via mail all'indirizzo concorsopresepitreviglio@gmail.com, scrivendo semplicemente il proprio nome, un recapito e una descrizione (facoltativa) dell'opera. C'è tempo fino a mercoledì 29 dicembre 2021 compreso.

Tutte le fotografie concorrenti saranno pubblicate sul numero del Giornale di Treviglio del 7 gennaio 2022 e  su  PrimaTreviglio.it, media partner dell'iniziativa.

A iscrizioni terminate, una Commissione composta da esperti selezionati dalla ProLoco sceglierà quindi i quindici presepi più belli e rappresentativi, che saranno premiati sabato 15 gennaio 2022. A tutti i concorrenti sarà consegnato un attestato di partecipazione, e ai quindici considerati migliori un dono specifico.

I migliori saranno premiati

Il regolamento è disponibile sul sito della ProLoco. In sintesi, le fotografie dovranno avere le seguenti caratteristiche:

- Massimo tre immagini per ogni presepe: una d'insieme e due, eventualmente, di dettagli particolari
- Immagini in formato .jpg (lo standard di tutte le macchine fotografiche digitali e degli smartphone), con dimensione massima di 5Mb

La Commissione valuterà i presepi sulla base di:

- ambientazione
- tecnica di realizzazione
- grado di difficoltà
- effetti speciali : luci, specchi, giochi d’acqua
- espressività dell’opera

La tradizione artistica del presepe a Treviglio

Rievocando la lunga tradizione presepistica trevigliese - dal lavoro dell'Associazione Amici del Presepe a quella di presepisti come Nando Bresciani all'Oratorio di Sant'Agostino, o di Bepi Crippa e Pino Albergoni all'Oratorio Salesiano - l'intento è quello di offrire alla città un'occasione di condivisione di un momento importante per tutte le famiglie della comunità cristiana e non solo. Quest'anno, inoltre, le Feste di Natale si legano cronologicamente anche a un altro fondamentale celebrazioni per il Cinquecentesimo anniversario del Miracolo della Madonna delle Lacrime.

Manca l' ispirazione? Ecco i concorrenti dell'anno scorso

La precedente (e prima) edizione del Concorso dei presepi di Famiglia della ProLoco di Treviglio aveva visto la partecipazione di oltre settanta concorrenti da tutta la Bassa bergamasca e non solo: arrivarono immagini di presepi anche da altre parti d'Italia. Tra i più particolari, uno fu ricavato da una vecchia barca giocattolo, un altro venne realizzato interamente con diverse parti di una pianta di granturco, mentre diversi furono presepi "di comunità", realizzati da associazioni o da Comuni in luoghi pubblici della nostra zona.

La gallery: Tutti i presepi in gara nel 2020.

La mostra dei presepi in Basilica

Sempre in tema di presepi, a Treviglio è anche possibile visitare anche quest' anno la 22esima edizione della tradizionale Mostra di presepi e diorami dell'infanzia di Gesù, allestita nell'Abside della Basilica di San Martino.

L'esposizione resta aperta fino al 9 gennaio con questi orari:
Sabato prefestivi: 7.30-12 e 15-19.30
Festivi: 7.30-12.30 e 15-19.30
Feriali: 7.30-12 e 15-17.30

Sempre in Basilica è inoltre  esposto, come ogni anno, il presepe ligneo risalente al 16esimo secolo, opera di Giovan Angel del Maino.

In alto: il presepio di Massimo Melli, concorrente del Concorso della ProLoco del 2020