Attualità
Romano

Studenti regalano il Natale ai nonni della casa di riposo

L’Istituto Comprensivo G.B. Rubini ha voluto dimostrare la vicinanza agli utenti della RSA della Fondazione Opere Pie Rubini.

Studenti regalano il Natale ai nonni della casa di riposo
Attualità Romanese, 22 Dicembre 2021 ore 16:51

L’ Istituto Comprensivo G.B. Rubini di Romano ha voluto dimostrare la vicinanza agli utenti della RSA della Fondazione Opere Pie Rubini in occasione delle festività natalizie.

L’iniziativa della scuola

Gli alunni dei plessi delle scuole primarie De Amicis, Pascoli e Stadio hanno preparato con le loro maestre dei disegni e dei biglietti di auguri che sono stati consegnati dal personale sanitario a ciascuno degli ospiti della casa di riposo di Romano di Lombardia.

Doni per i nonni

"L’idea è nata dalla volontà dei bambini e delle insegnanti di esprimere il loro affetto ai nonni della RSA in questo Natale in cui bisogna ancora misurarci con la pandemia, perché gli anziani delle RSA sono quelli che più di tutti hanno subito l’isolamento da parenti ed amici a causa del Covid. - ha spiegato Ludovica Paloschi, dirigente del plesso - Un modo semplice ma sincero per ricordare loro che nessuno li ha dimenticati e che i bambini vogliono essere in qualche modo presenti accanto a loro a Natale".

Un ritorno alla tradizione

La professoressa Lucia Rocchiccioli, membro del Cda della Fondazione, si è resa disponibile a fare da tramite tra la scuola e la Fondazione che ha voluto contraccambiare il dono consegnando alla dirigente un cd contenente i ricordi degli ospiti di come una volta si viveva l’arrivo di Santa Lucia e del Natale. Uno scambio di regali tra anziani e bambini che renderà più significativo e felice il Natale di tutti.