Attualità
L'orto sul balcone

Stefano De Vecchi torna a Caravaggio: "L'orto sul balcone" sarà presentato nuovamente il 13 gennaio

Il pedagogista caravaggino presenterà nuovamente il suo ultimo libro il 13 gennaio a Caravaggio, nel primo di una fitta serie di appuntamenti

Stefano De Vecchi torna a Caravaggio: "L'orto sul balcone" sarà presentato nuovamente il 13 gennaio
Attualità Gera d'Adda, 31 Dicembre 2022 ore 15:46

Dopo la presentazione del 12 dicembre scorso, Stefano De Vecchi è pronto per un'altra serata il prossimo 13 gennaio. Seguiranno poi numerose altre date su tutto il territorio.

L'idea del libro

L'idea di coltivare un orto sul proprio balcone di casa è venuta al pedagogista caravaggino Stefano De Vecchi - nato a Cassano d'Adda - nel 2016, quando sua figlia Martina, all'epoca ancora una bimba, aveva bisogno di un'attività con cui passare il tempo insieme al padre.

Non potevo immaginare che da quell'esperienza sarebbe nato un libro di 130 pagine, oggi in vendita nelle principali librerie e ordinabile online - racconta Stefano - Quello che era solo un esperimento si è presto evoluto in un primo tentativo di progetto sociale e, quest'anno, nell'orto didattico "Progettorto" realizzato a Pagazzano grazie all'ospitalità di don Giuseppe Delprato.

"L'orto sul balcone"

Proprio dalla sua esperienza personale e da quella dell'orto collettivo pagazzanese, Stefano De Vecchi ha tratto le conclusioni utili al suo nuovo libro, revisionato e completato rapidamente dopo la chiusura del progetto a Pagazzano. "La pratica dell'orto è stata molto importante: ha consentito ai bambini di capire l'importanza dell'attesa e del prendersi cura, e molto altro" ha spiegato l'autore del volume "L'orto sul balcone: la crescita e l'educazione dei figli attraverso la pratica dell'orto". Il libro, di taglio pedagogico ma adatto a tutti, è stato editato dalla sede milanese della casa editrice "Porto Seguro" ed è disponibile nelle principali librerie e online da circa venti giorni. Composto da 129 pagine, il testo è accompagnato da una prefazione scritta da Oreste Castagna di Rai Yo-Yo, legato a De Vecchi da una pluriennale amicizia e collaborazione.

La presentazione del 13 gennaio a Caravaggio

Una foto della serata del 12 dicembre scorso a Caravaggio.

Proprio Oreste Castagna sarà gradito ospite dell'autore nel corso del prossimo appuntamento di presentazione del volume, in programma per venerdì 13 gennaio alle ore 20.40 all'interno dell'auditorium di San Bernardino a Caravaggio, nel corso di una serata dedicata al gioco nel bambino e all'importanza della creatività e dello sviluppo cognitivo nella società moderna.
La medesima location già il 12 dicembre scorso si è prestata, per gentile concessione dell'Amministrazione comunale, ad ospitare la primissima presentazione de "L'orto sul balcone" (in foto), organizzata grazie all'aiuto anche del Comitato Genitori Caravaggio, cui De Vecchi ha indirizzato i propri ringraziamenti.

 

Una lunga serie di date

L'incontro del 13 gennaio, però, sarà solo il primo di una lunghissima serie.

Le date delle presentazioni del volume sono già tantissime, tante che per ora ho fissato un limite di circa 10 serate a bimestre, perché di più non potrei farne - ha raccontato De Vecchi - Dopo Caravaggio, proseguiremo con Pagazzano, Cassano, Scanzorosciate, Brembate Sotto, Paratico e Lecco, e poi ancora in diversi Comuni di tutto il territorio anche nei mesi a seguire.

Di seguito un elenco delle serate già confermate per la presentazione de "L'orto sul balcone". A queste se ne aggiungeranno diverse altre da marzo in poi.

Seguici sui nostri canali