Contributo

"Sport nei parchi", finanziato anche il progetto di Romano di Lombardia

Le risorse saranno impiegate per adattare alcune aree verdi urbane alle attività di “urban sport activity”.

"Sport nei parchi", finanziato anche il progetto di Romano di Lombardia
Attualità Romanese, 30 Luglio 2021 ore 09:36

Ci sono anche Grassobbio, Cene e Romano di Lombardia tra i Comuni che riceveranno il contributo di "Sport nei parchi". A darne notizia è il deputato del MoVimento 5 Stelle Claudio Cominardi, parlamentare bresciano originario di Calcinate, già Sottosegretario per il Lavoro.

Cominardi fa sapere che grazie al finanziamento in arrivo "nei tre comuni bergamaschi si potrà far rivivere o realizzare nuove aree sportive attrezzate, per consentire a quanti lo vorranno di praticare attività fisica in sicurezza".

Sport nei parchi

Le risorse destinate a Grassobbio e Romano di Lombardia saranno impiegate per adattare alcune aree verdi urbane alle attività di “urban sport activity”. Cene, invece, risulta tra i 27 Comuni italiani che riceveranno un contributo per l'allestimento di nuove aree attrezzate e per la riqualificazione di quelle esistenti.

"La pandemia ci ha privato per molto tempo della possibilità di fare sport, ma ci ha dato anche l’opportunità di vedere diversamente le nostre città e quegli spazi all’aperto finora sottoutilizzati, convertendoli in luoghi dove fare movimento e passare il tempo libero - spiega Cominardi - Con Sport nei Parchi contribuiamo a rendere l’attività fisica più accessibile e a riqualificare le nostre città, valorizzandole anche sotto il profilo sociale".