Attualità
Brignano Gera d'Adda

Scuole: cantieri e progetti, Beatrice Bolandrini fa il punto alla vigilia del nuovo anno scolastico

Il sindaco Beatrice Bolandrini ha approfittato dell'imminente avvio del nuovo anno scolastico per fare il punto sui vari plessi brignanesi

Scuole: cantieri e progetti, Beatrice Bolandrini fa il punto alla vigilia del nuovo anno scolastico
Attualità Gera d'Adda, 27 Agosto 2022 ore 16:02

La sindaca di Brignano ha fatto il punto circa gli interventi ultimati e quelli ancora in corso d'opera sugli edifici scolastici.

Le scuole brignanesi

E' stata un'estate di cantieri e lavori pubblici, quella delle scuole brignanesi, che ha visto coinvolti in manutenzioni o interventi strutturali tutti i propri plessi. A raccontare quanto fatto è stato il sindaco Beatrice Bolandrini, che ha annunciato la conclusione degli interventi eseguiti durante l’estate presso i plessi delle scuole Primaria e dell’Infanzia. Il maxi-cantiere delle scuole medie, invece, proseguirà come già annunciato fino al periodo natalizio.

La scuola dell'Infanzia

Per quanto riguarda la scuola dell’Infanzia è stata portata a termine la risistemazione dello spazio esterno all’edificio, dove l’Amministrazione comunale è intervenuta ripristinando il manto erboso che era venuto meno quando, per rispettare le norme anti-covid, erano stati ricavati percorsi di accesso ad ogni apertura sul giardino. "In questo modo i bambini potranno usufruire al rientro di spazi verdi in cui giocare e svolgere attività didattiche all’aperto" ha commentato il sindaco, che ha ricordato l’impegno della propria precedente Amministrazione nel realizzare l’edificio di classe A+++ e ha colto l’occasione per ringraziare insegnanti e personale che vi lavorano.

La scuola Primaria

Quanto alla scuola primaria, invece, Bolandrini ha annunciato l’imminente conclusione degli interventi di consolidamento dei soffitti, costati 240mila euro alle casse comunali e suddivisi in lotti per non ostacolare l’attività didattica, con un primo intervento durante le scorse vacanze natalizie e il grosso dei lavori quest’estate.

Questi lavori consentiranno di migliorare la qualità degli ambienti in fatto di sicurezza, risparmio energetico, riscaldamento e acustica - ha commentato sempre Bolandrini, memore anche delle polemiche dello scorso inverno circa la difficoltà di scaldare spazi estremamente ampi come quelli delle aule della Primaria - Oltre a ciò, siamo intervenuti anche qui nella riqualificazione del verde e dell’impianto antincendio, e metteremo mano al sistema di illuminazione, oltre a installare, il prossimo anno, un nuovo fondo su cui i bambini possano giocare.

La scuola Secondaria di I Grado

Per quanto riguarda le scuole medie, invece, non ci sono al momento ulteriori novità. Già durante l'estate infatti l'Amministrazione comunale aveva informato i genitori di come, a causa di un ritardo nell'esecuzione dei lavori da parte della ditta, il termine di fine cantiere fosse stato posticipato al periodo natalizio. Sino ad allora l'attività didattica si svolgerà nel campus allestito già dallo scorso anno: l'Amministrazione si sta inoltre adoperando per far sì che il conseguente costo aggiuntivo di noleggio dei moduli del campus sia versato dalla ditta, alla quale va' imputato il ritardo del cantiere.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter