Attualità
Romano

Scuole all’avanguardia con l'efficientamento energetico

L’Amministrazione comunale di Romano ha attuato un intervento di riqualificazione volta all’efficientamento energetico del plesso Mottini.

Scuole all’avanguardia con l'efficientamento energetico
Attualità Romanese, 08 Dicembre 2022 ore 11:00

L’Amministrazione comunale di Romano ha attuato un intervento di riqualificazione volta all’efficientamento energetico del plesso Mottini.

L'intervento

E’ stato completato il "cappotto" esterno su tutto l'edificio scolastico, lavoro già avviato negli scorsi anni. Inoltre verrà effettuata la sostituzione completa dei serramenti esterni. Nel 2019 l’edificio scolastico era stato inserito all’interno dei progetti di miglioramento dell’efficienza energetica degli edifici comunali, nell’ambito di un’indagine per la definizione di possibili interventi di risparmio energetico. L’attenzione è stata rivolta, nello specifico, agli edifici delle scuole "Mottini".

A seguito di quanto verificato in fase di sopralluogo e delle analisi condotte sull’edificio in oggetto, erano stati definiti gli interventi finalizzati al miglioramento dell’efficienza energetica dell’involucro edilizio e alla sua riqualificazione generale. Lo scopo degli interventi è ridurre le dispersioni termiche dell’edificio, garantendo, allo stesso tempo, un miglioramento generale del comfort.

Tempi e costi

Il miglioramento energetico conseguente all’intervento è stato valutato, in prima analisi, in regime invernale con la riduzione delle perdite di calore verso l'esterno, con conseguente risparmio energetico, grazie all’aumento di resistenza termica del serramento. Il secondo intervento riguarda la coibentazione a cappotto dell'edificio con l’applicazione dell’isolante termico sulle pareti. I lavori sono iniziati il 4 agosto e la previsione di chiusura del cantiere è per gennaio. Il costo totale dell’intervento è di 495mila euro.

Progetto scuole

L’intervento alla scuola Mottini segue quello già realizzato alla scuola dell’infanzia Munari, a seguito di un investimento di 250mila euro fatto dall'Amministrazione comunale per l’efficientamento energetico. Lavori che sono stati divisi in due tranche e hanno riguardato il rifacimento completo della parte esterna con la realizzazione di un cappotto, producendo una coibentazione dell’immobile.

Inoltre, sono stati sostituiti i serramenti della parte più vecchia della struttura.

"Dopo la Scuola Munari, quindi, abbiamo provveduto a rivalorizzare completamente un altro edificio scolastico – ha detto Sebastian Nicoli, sindaco di Romano - con lo scopo di aumentare il benessere per i nostri giovani studenti e perseguendo un risparmio dal punto di vista energetico molto importante".

Seguici sui nostri canali