Attualità
Una casa speciale

Santa Lucia trova casa a Spino d'Adda

Porte aperte domenica, prima del tour per le strade del paese

Santa Lucia trova casa a Spino d'Adda
Attualità Cremasco, 12 Dicembre 2021 ore 00:35

Santa Lucia si è trasferita nel Cremasco e ha trovato casa proprio a Spino d'Adda.

La casa di Santa Lucia

I volontari della Pro loco hanno adibito un piccolo monolocale al pian terreno della Cascina «Carlotta» apposta per la Santa più amata dai più piccoli, che ogni anno il 13 dicembre regala loro dei doni. Lei però è riservata, perciò dal 28 novembre all’11 dicembre le porte della casa restano chiuse. C’è però chi ha sbirciato dall’esterno, portato un mazzetto di fieno per l’asinello e imbucato nella casella postale un disegno o la letterina con la lista dei regali che vorrebbe ricevere.

Porte aperte domenica

Grandi e piccini si sono già fatti incuriosire e in tantissimi si sono fatti trovare sulla porta dell’abitazione, portando tanta e allegria e rimanendo in trepidante attesa. Solo domenica però, dalle 10 alle 18, la porta verrà aperta e dalle 18 alle 20 Santa Lucia accoglierà tutti per un saluto, prima di fare il giro del paese a bordo del suo carretto trainato dal fido asinello.

Il tragitto

Percorrerà via 8 marzo, via Ungaretti, via Martiri della Liberazione, via Fratelli Rosselli, viale Vittoria, piazza XXV aprile e via Manzoni, prima di lasciare il paese che per due settimane le ha offerto ospitalità.