Il caso

Pecore del Camerun in fuga a Zingonia

Una dozzina di esemplari sono stati avvistati sul tratto di Francesca di Zingonia. Era pecore del Camerun, scappate da un recinto.

Pecore del Camerun in fuga a Zingonia
Attualità Media pianura, 24 Agosto 2021 ore 17:25

Pecore del Camerun in fuga  sulla Francesca. Erano circa le nove di mattina di domenica quando un gruppo di una dozzina di ovini, una varietà nana di pecora proveniente dall'Africa, sono stati avvistati  sul tratto di Francesca di Zingonia, all’altezza della stazione di servizio Q8, di fronte alla fontana dl Missile.  Erano fuggiti dal recinto di un allevamento e stavano pascolando lungo la trafficatissima ex Statale.

Pecore del Camerun sulla Statale

Le capre del Camerun, evidentemente spaventate dal continuo viavai di veicoli sulla carreggiata, erano strette lungo il bordo erboso della strada e lo brucavano dirigendosi compatti verso l’abitato di Ciserano. Fortunatamente non è stata compromessa la circolazione sulla strada in alcun modo.

È stato un cittadino a segnalare il fatto mentre passeggiava insieme alla moglie. Un video di pochi secondi da lui registrato e postato sui social ha in poche ore raccolto decine di visualizzazioni. E sebbene in quel video dicesse di voler chiamare la Polizia locale, il comando ha fatto sapere di non aver ricevuto alcuna  segnalazione.

Scappate da un allevatore  a Zingonia

È stato successivamente chiarito che quelle nel video erano pecore del Camerun, molto simili a capre per colore, forma delle corna e scarsa lanosità del manto. Erano scappate dal recinto di un allevatore che le alleva e se ne prende cura proprio accanto al distributore di benzina. Le pecore, uscite dal recinto, non si sono allontanate che di una cinquantina di metri dalla cascina: è stato infatti abbastanza semplice per l’allevatore riportare con sé il gregge dopo meno di mezz’ora dalla fuga, che tuttavia ha incuriosito, se non allarmato, più di qualche automobilista.