Attualità
In ospedale

Parola d'ordine prevenzione: il 23 novembre screening gratuito contro i tumori del collo

Visite ambulatoriali su prenotazione per combattere un cancro che in Europa è al settimo posto per diffusione.

Parola d'ordine prevenzione: il 23 novembre screening gratuito contro i tumori del collo
Attualità Treviglio città, 09 Novembre 2021 ore 14:22

Con lo slogan “Prevenire è più facile che dire Otorinolaringoiatra” parte la campagna promossa dalla SIOeChCF (Società Italiana di Otorinolaringoiatria e Chirurgia Cervico Facciale) per effettuare screening gratuiti all'ospedale di Treviglio-Caravaggio dell’ASST Bergamo Ovest. Il prossimo 23 novembre, infatti, in tutta Italia, si svolgerà una giornata di sensibilizzazione della cittadinanza sul tema “tumori del collo” con l’erogazione di visite ambulatoriali.

Tumori del collo, screening gratuito

Per aderire alla campagna sarà necessaria la prenotazione da effettuare chiamando il numero 0363/424041 attivo da ieri, 8 novembre fino a venerdì 12 novembre dalle 11.30 alle 12.30 e dalle 13 alle 14.30 per fissare, fino ad esaurimento disponibilità, un appuntamento con i nostri specialisti. La visita di screening, che sarà eseguita presso l'ambulatorio numero 2 del Presidio Ospedaliero di Treviglio, prevede una valutazione del collo del paziente ed eventualmente, secondo necessità, del cavo orale, orofaringe, naso e della cute testa/collo; altri esami diagnostici più specifici verranno prescritti al momento ed eseguiti successivamente, secondo priorità, negli ambulatori dedicati.

“Abbiamo aderito con entusiasmo all’iniziativa come Unità Operativa di Otorinolaringoiatria – spiega Massimiliano Nardone, Direttore del Reparto - riconoscendo l’importante utilità di questo screening per la comunità. Sarà un'occasione per tutto il nostro reparto, quasi totalmente rinnovato nell'equipe e nei servizi offerti, di presentarsi al territorio e di poter mostrare le rinnovate competenze diagnostiche e terapeutiche di cui è attualmente in possesso: la presenza di ambulatori dedicati alla patologia oncologica “testa collo” (naso, laringe, bocca), compresi i tumori della pelle, la Thyroid Unit, mezzi diagnostici nuovi e possibilità di interventi e strategie terapeutiche innovativi”.

Settimo cancro più comune in Europa

I tumori della testa e del collo sono il settimo cancro più comune in Europa (oltre 150.000 nuovi casi diagnosticati l'anno), e in Italia rappresentano il 3% di tutti i tumori con un’incidenza di 18 nuovi casi l'anno ogni 100.000 abitanti con una tendenza all'incremento. Per questa patologia si prevedono circa 9.500 nuovi casi e 4.500 decessi l'anno con una frequenza media 3 volte superiore nei maschi rispetto alle donne ed un'incidenza che aumenta progressivamente con l'età, a partire dai 50 anni. Nonostante gli sviluppi nelle tecniche di diagnosi e cura, oltre la metà dei casi giungono alla prima diagnosi con malattia localmente avanzata o già metastatica e di questi circa il 60% morirà per malattia entro i 5 anni. La comparsa di una tumefazione del collo, senza altri disturbi, in un adulto, può essere la prima manifestazione di un tumore testa collo e costituire l'unica spia di un carcinoma del naso, della gola, della pelle, di un linfoma, di un tumore tiroideo o delle ghiandole salivari. La diagnosi tempestiva di una metastasi cervicale è raccomandata perché il ritardo diagnostico ne peggiora lo stadio e la prognosi.

Gli obiettivi dell'iniziativa

La campagna di sensibilizzazione si pone come obiettivi di non sottovalutare la comparsa di un nodulo del collo, anche se senza dolore o altri sintomi, e di rivolgersi allo specialista per favorire una diagnosi precoce e una cura tempestiva e di considerare una massa cervicale nell'adulto come potenzialmente maligna sino a prova contraria ed evitare studi diagnostici o terapie focalizzate su cause meno importanti.