Promuovere il territorio

Nasce l'associazione Pro loco Pieranica

La presidenza della sezione locale è stata affidata a Mauro Rossi

Nasce l'associazione Pro loco Pieranica
Attualità Cremasco, 23 Giugno 2021 ore 09:30

Gioia e soddisfazione per la formazione di Pro loco Pieranica. Mauro Rossi è stato nominato presidente.

Nasce Pro loco Pieranica

La firma dell'atto costitutivo è avvenuta il primo giorno d'estate davanti alla cappella votiva dedicata alla "Madonna della neve", luogo simbolo per tutto il paese.
Nata con lo scopo di promuovere il territorio, Pro loco Pieranica si interfaccerà con le realtà locali creando una rete di volontariato che dia forma a progetti e idee. Il simbolo presente nel logo è una farfalla, ispirata da alcuni versi di "Chiamami ancora amore" di Roberto Vecchioni: "Perché le idee sono come farfalle, che non puoi togliergli le ali".

I membri del consiglio direttivo

I soci fondatori provengono da una lunga esperienza come volontari dell’Oratorio San Biagio e questo garantisce loro una certa dimestichezza con il lavoro di squadra. Oltre al presidente Mauro Rossi, i membri del consiglio direttivo sono Marco Lorini (vicepresidente), Laura Boetti (segretaria tesoriere), Laura Androni, Cinzia Riboli, Cristian Messaggi e Armando Scura.

Il commento del presidente

Grande soddisfazione da parte del presidente, che ha parlato con toni entusiastici dei primi passi del gruppo. Ci sono già dei progetti in cantiere, ma per sapere cosa bolle in pentola serviranno almeno un paio di settimane.

"La voglia e l’impegno saranno volti alla promozione e valorizzazione del territorio, a mantenere vive le tradizioni, organizzare feste, sagre, eventi coinvolgendo tutti coloro che hanno a cuore il nostro paese e collaborando, se e dove possibile, con tutte le realtà presenti a Pieranica - ha spiegato - Insomma, creare occasioni di condivisione e di gioia dopo questo anno e mezzo in cui ci siamo tutti ritrovati più soli. Vogliamo provarci, senza la paura di cadere. E ci metteremo la faccia come abbiamo sempre fatto. Ci siamo lanciati in questa avventura perché ci crediamo fortemente e lo facciamo per qualcosa che vale: Pieranica e la sua gente".