Mobilità e sicurezza

Monopattini elettrici (e non): a Misano la minoranza ipotizza una stretta

A chiedere un intervento all'Amministrazione è stato il capogruppo di "SìAmo Misano" Ivan Tassi. Intanto, da ieri a Cologno Monzese è in vigore un'ordinanza.

Monopattini elettrici (e non): a Misano la minoranza ipotizza una stretta
Attualità Gera d'Adda, 11 Settembre 2021 ore 12:14

Un invito al sindaco Daisy Pirovano e alla sua Giunta affinché, attraverso un’ordinanza, si regolamenti anche a Misano l’utilizzo dei monopattini elettrici e non. A chiedere un intervento all'Amministrazione del proprio Comune è stato il capogruppo di "SìAmo Misano" Ivan Tassi.

La "micromobilità" elettrica e i suoi pericoli

Un fenomeno legato alla mobilità leggera, quella dei monopattini, che in paese a differenza di grandi città come Milano, Firenze, Roma e altre in Italia, non ha ancora preso piede ma che è assurto agli onori delle cronache per gravi incidenti, a volte mortali, nei quali sono rimasti coinvolti i conduttori. Per questo motivo il gruppo di minoranza invita la prima cittadina a valutare, sulla stregua di ciò che hanno già fatto città come Firenze, di emanare un’ordinanza che imponga l’utilizzo del casco obbligatorio alla guida di ogni tipo di monopattino, che vieti l’utilizzo di tali mezzi ad alta velocità e, soprattutto, vietare il transito dei monopattini elettrici lungo i marciapiedi di Misano.

A Cologno Monzese c'è già

Tra i Comuni della zona, Cologno Monzese ha già provveduto  in questa direzione a regolamentare l'utilizzo di questi mezzi. Con un’ordinanza firmata dal comandante della Polizia Locale  Silvano Moioli  ieri,  su tutto il territorio comunale  la velocità dei monopattini a propulsione prevalentemente elettrica a 20 km/h. Nella stessa ordinanza dirigenziale, citata da Primalamartesana.it e fortemente voluta dall’Amministrazione comunale per garantire maggior sicurezza a tutti gli utenti della strada, viene specificato e ribadito il divieto di circolazione dei monopattini elettrici all’interno delle isole pedonali. Nei prossimi giorni la Polizia Locale provvederà a installare la nuova segnaletica agli accessi della città.