Polo scolastico

Lavori a pieno ritmo per una scuola media "green" a Verdellino

Il costo dei lavori, la cui fine è prevista per il 10 settembre, si aggira intorno agli 870mila euro, di cui 800mila stanziati dal Comune e 70mila da Gse.

Lavori a pieno ritmo per una scuola media "green" a Verdellino
Attualità Media pianura, 13 Agosto 2021 ore 08:55

Sarà una lotta contro il tempo, ma l'Amministrazione comunale ha tutta l'intenzione - e le carte in regola - per vincerla. Proseguono a pieno ritmo, infatti, i lavori di ristrutturazione della scuola media che consegneranno ai cittadini un polo scolastico più efficiente e più green.

Lavori a pieno ritmo

"Terzo sopralluogo in una settimana, i lavori procedono di gran lena e con grande competenza - ha confermato il sindaco Silvano Zanoli - Quasi ultimate le controsoffittature termiche ed acustiche (super comfort per le aule), procede la cappottatura esterna, scelti i colori delle facciate e delle finiture degli interni, impianti a buon punto e grande notizia sono arrivati i primi serramenti. Ce la faremo. Grazie di cuore alle imprese e ai professionisti impegnati in questo tour de force; vi siamo riconoscenti per il grande impegno e per la competenza che state dimostrando".

Il progetto di riqualificazione

5 foto Sfoglia la gallery

Il plesso di via Rodari è interessato già da mesi da interventi strutturali e impiantistici per migliorarne l'efficienza energetica. Oggetto del cantiere, oltre alla realizzazione di una nuova centrale termica più efficiente, il rifacimento dei tetti con coibentazione, cappotto termico e controsoffittature, insieme alla sostituzione degli infissi, all’immancabile ritinteggiatura e all’implementazione di un impianto a pannelli solari sulla sommità dell’edificio. Il costo dei lavori, la cui fine è prevista per il 10 settembre, si aggira intorno agli 870mila euro, di cui 800mila stanziati dal Comune e 70mila da Gse.

Scuole a nuovo

L’intervento si inserisce nel quadro ben più ampio delle varie migliorie pianificate per le scuole di Verdellino, che andranno a costituire un "campus" moderno ed efficiente: dopo che la scorsa estate la scuola dell’infanzia è stata ripavimentata con 450mila euro di lavori, il 15 giugno scorso anche le elementari, con quasi 1milione e 800mila euro stanziati, hanno visto iniziare un complesso e oneroso intervento di efficientamento che culminerà con la realizzazione di un cappotto sismico, pronto entro giugno 2022.