Attualità
17esimo Congresso

L'Anpi Treviglio punta sui giovani per la "nuova fase della lotta antifascista"

Tante le iniziative in programma nei prossimi cinque anni tra mostre, eventi e progetti scolastici.

L'Anpi Treviglio punta sui giovani per la "nuova fase della lotta antifascista"
Attualità Treviglio città, 11 Gennaio 2022 ore 12:48

L'Anpi in Congresso a Treviglio per programmare le azioni dei prossimi cinque anni. Tra gli obiettivi c'è quello di coinvolgere i giovani nella "nuova fase della lotta antifascista".

Anpi Treviglio a Congresso

Si è tenuto lo scorso 9 gennaio il 17esimo Congresso della sezione Anpi di Treviglio in vista del Congresso provinciale del prossimo 22 gennaio e di quello nazionale che si terrà, invece, a Riccione dal 24 al 27 febbraio con la partecipazione di circa 400 delegati di tutta Italia. Quello di sabato è stato l'appuntamento quinquennale con il quale gli iscritti dell’associazione – fondata dai partigiani nel 1944 – si sono confrontati sugli aspetti organizzativi e sulla programmazione dei prossimi cinque anni.

Nel corso dell’appuntamento è emerso un dibattito relativo al documento nazionale, intitolato “Per una nuova fase della lotta democratica e antifascista”: tale documento ispirerà molti dei progetti dell’Associazione trevigliese al fine di sensibilizzare i cittadini sui
principi Costituzionali e sul contrasto al fascismo, tornati in auge alla luce degli episodi di cronaca che hanno interessato diverse parti del Paese.

Attenzione ai giovani

L’attenzione dell’Associazione sarà rivolta soprattutto a studentesse e studenti degli istituti scolastici trevigliesi, come da protocollo d'intesa siglato tra Anpi e Ministero dell'Istruzione e, in generale, ai giovani, "con l’obiettivo di dar vita a una nuova leva di antifascisti, come sancito dalla Costituzione".

"I soci della sezione trevigliese sono coesi nel sottolineare l’importanza che l’Associazione si occupi di memoria attiva - si legge nella nota diffusa dalla sezione - ovvero della capacità di trasferire l’eredità civile, sociale, e politica – nell’accezione più larga ed alta della parola – della Resistenza, in modo che essa non si limiti alla custodia del passato, ma diventi stella polare del presente e forza propulsiva per il futuro".

Iniziative e progetti

Nonostante le limitazioni imposte dalla pandemia, negli scorsi mesi, l’Anpi non ha smesso di organizzare iniziative legate alla propria missione, dalla lettura della Costituzione alla Pastasciutta Antifascista, in collaborazione con altre Associazioni del territorio. Ed è già al lavoro per progettare nuovi eventi, mostre e progetti per le scuole per i prossimi anni forte del supporto della cittadinanza e delle tante associazioni culturali del territorio che ne condividono i valori.

A causa dell’acuirsi dell’emergenza sanitaria, gli incontri in presenza presso la sede in Piazza Cameroni sono al momento sospesi. Tuttavia, proseguono le attività da remoto: per restare aggiornati su quest’ultime e per visionare contenuti di interesse storico e culturale è
possibile consultare la pagina Facebook “Api Treviglio”.