Attualità
Cultura

La Transumanza 2021 è arrivata nella Bassa

Dalle 20 spettacoli teatrali con scene di vita bergamina di un tempo.

Attualità Gera d'Adda, 26 Settembre 2021 ore 19:47

Sono arrivati questa mattina a Canonica, e si sono accampati questa sera a Badalasco di Fara,  i Bergamini che da ieri sono impegnati nella rievocazione storica della Transumanza 2021, organizzata anche quest'anno nella cornice del Festival del pastoralismo.  Questa sera in oratorio, a partire dalle 20, è in programma uno spettacolo teatrale, con musiche, danze e racconti di vita pastorale bergamasca.

La Transumanza 2021 nella Bassa

 

L'iniziativa è da un lato un vero e proprio evento pastorale: partiti da Bergamo ieri, i bergamini scorteranno per nove giorni un'intera mandria di bestiame fino a Lodi Vecchio, attraversando la pianura a piedi per circa 85 chilometri. Dall'altro, è un incredibile e intricato puzzle di eventi culturali, tutti ispirati alla cultura della Civiltà contadina e pastorale bergamasca. Quella di oggi era la prima tappa nella Bassa, dopo la partenza ieri dal capoluogo.  Impossibile, stamani, non notare gli animali e i pastori, in abiti tipici, lungo le strade di Canonica. E impossibile anche non sentire il suono delle campane, che ha accompagnato il percorso da Brembate, e poi giù fino a Fara e alla frazione di Badalasco. Qui il gruppo si fermerà questa notte.  Questa  sera, domenica,  dalle 20, all'oratorio di Badalasco  vi sarà una rappresentazione del "teatro dei bergamini", con scene di vita bergamina di un tempo.

Si riparte domani per Cascine San Pietro

Domani, lunedì 27, la Transumanza uscirà dalla provincia di Bergamo per fare tappa a Cascine San Pietro (Cassano d'Adda). Prima però, sempre a Badalasco, i ragazzi delle scuole visiteranno l'accampamento allestito proprio nei pressi delle scuole materna e primaria. In tarda mattinata la partenza alla volta della cascina Corbellina e poi della  Taranta, con l' arrivo a Cascine San Pietro attorno alle 12.45.  Qui sarà allestito il nuovo accampamento e  la  mostra “600 anni di transumanza”, con attività ludico-didattiche per i ragazzi, musica e danze tradizionali, mercatini. Dalle 18.00 aprono invece  le cucine e dalle  20:30 si replica “Bergamini in scena”, con  scene teatralizzate di vita bergamina con intermezzi di musica e danza. Alle 21:30  il coro della chiesa di Cascine San Pietro  eseguirà brani del repertorio popolare sul tema dell’allevamento.

5 foto Sfoglia la gallery

E' solo un assaggio: ogni tappa porta in realtà con sé visite guidate, mostre e spettacoli, tutti da non perdere. QUI il programma completo.

Gran finale a Lodi Vecchio

Il gran finale si terrà domenica a Lodi Vecchio con la messa di ringraziamento celebrata da monsignor Malvestiti. In programma  anche diversi concerti (Gianluca Gennari, cantautore lodigiano, il duo Stefano Valla e Daniele Scurati) e vari intrattenimenti. Diversi musici itineranti (suonatori di baghét e altri strumenti) accompagneranno sempre la transumanza. Sono previste, sia con le scuole che con i ragazzi presenti nel pubblico, attività ludico- didattiche. Una mostra didattica itinerante illustrerà ai presenti la realtà storica della transumanza.