Attualità
Pieranica

La convenzione con "Insieme per voi" non è stata rinnovata

L'associazione di volontariato ha rilasciato un volantino che informa la cittadinanza della rottura con il Comune

La convenzione con "Insieme per voi" non è stata rinnovata
Attualità Cremasco, 22 Aprile 2022 ore 09:00

La convenzione fra l’Amministrazione di Pieranica e il gruppo "Insieme per voi" non è stata rinnovata, finisce così una lunga collaborazione.

Finisce la collaborazione fra Comune e "Insieme per voi"

Secondo il primo cittadino Valter Raimondi la convenzione scaduta il 31 dicembre "non è stata rinnovata in quanto non era efficace per il Comune", ma i volontari amareggiati dichiarano: "Siamo stati 'licenziati' dal sindaco".
La comunicazione della rottura è arrivata alla cittadinanza con un volantino firmato dal presidente dell’associazione Valerio Campani e dal segretario Agostino Barbieri.

Il volantino del gruppo

"Dopo anni di elogi al nostro operato è arrivata la stroncatura, affidata ad una lettera, come si fa con i dipendenti inadempienti - si legge nel testo - Noi vogliamo informare i cittadini di Pieranica che la decisione è solamente frutto di risentimento personale verso i vertici dell’associazione, quindi una decisione autoritaria di tipo politico, tanto più incomprensibile in quanto Valerio Campani, oltre che presidente dell’associazione, è anche consigliere di maggioranza. Ci siamo sempre adoperati con entusiasmo, com’è nella natura di chi ha scelto il volontariato, per svolgere al meglio il nostro compito, senza rinunciare a mediare posizioni di diversa natura tra i cittadini e le istituzioni. Lo abbiamo sempre fatto in modo disinteressato, per gusto personale o per bisogno spirituale, senza pretendere ringraziamenti da chicchessia ed evitando accuratamente la pubblicità sul nostro operato". Poi l’affondo: "Abbiamo sempre rifiutato la speculazione politica, considerandola un inaccettabile insulto alla nostra onestà intellettuale - si continua - Ora dobbiamo cedere il passo alla 'nuova politica' affidata ai social, alla notizia data ma non spiegata, ai post di due righe che trasformano l’ordinaria amministrazione in evento. Talvolta il sindaco e gli assessori riprendono se stessi in veste di volontari, per strappare qualche 'mi piace' ai sostenitori più accaniti o per dimostrare in qualche modo che le indennità mensili che percepiscono sono certamente meritate".

Le attività svolte da "Insieme per voi"

Il gruppo ha poi elencato alcune attività svolte negli anni.

"Abbiamo tinteggiato beni di proprietà comunale - si legge ancora - fatto manutenzione degli arredi urbani, effettuato trasporti presso scuole e strutture sanitarie a Crema, integrato le nostre attività con i ragazzi del servizio civile, donato all’Amministrazione le aste per le bandiere di acciaio inox con relativi supporti, gestito, non senza difficoltà, la piazzola ecologica per la raccolta dei rifiuti e abbiamo messo a disposizione un’automobile per il trasporto dei cittadini di Pieranica, indispensabile per far fronte alle numerose richieste che ci sono pervenute".

Il futuro dell'associazione

Nonostante la rottura con l’Amministrazione, "Insieme per voi" intende rimanere operativo, a disposizione di ogni pieranichese che voglia contattarli, anche in collaborazione con l’Auser di Quintano.

"Con le nostre azioni l’Amministrazione comunale ha avuto un ritorno economico, ma comunque siamo stati criticati e rimproverati perché 'abbiamo sperperato soldi pubblici' nell’acquisto dell’automobile mentre ora l’addetto della cooperativa alla piazzola ecologica lo pagano i cittadini di Pieranica - si evidenzia - Ripetiamo: i nostri servizi erano rivolti ai cittadini, stavamo quindi operando nella giusta direzione e questo comportamento del sindaco ci ha stupito e mortificato".

In risposta alle dichiarazioni dell’associazione, Raimondi ha preannunciato l’uscita di un comunicato di replica che verrà divulgato settimana prossima dall’Amministrazione.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter