Attualità
Treviglio

Inaugurata la sala intitolata al Maestro Bruno Bettinelli

La cerimonia si è tenuta sabato, 26 febbraio, all'interno dello showroom Triade-strumenti musicali alla presenza del sindaco Juri Imeri.

Inaugurata la sala intitolata al Maestro Bruno Bettinelli
Attualità Treviglio città, 02 Marzo 2022 ore 15:23

Inaugurata a Treviglio la sala intitolata al Maestro Bruno Bettinelli, compositore innovativo del ’900, direttore d’orchestra, amato docente
del Conservatorio Verdi di Milano. La cerimonia si è tenuta sabato, 26 febbraio, all'interno dello showroom Triade-strumenti musicali alla presenza del sindaco Juri Imeri.

Inaugurata la sala intitolata al Maestro Bruno Bettinelli

Promossa dall’Associazione culturale Malala con il Gruppo corale Icat e Triade, l’inaugurazione ha visto l'esibizione del coro Icat, diretto dal Maestro Sanna, che si è distinto con un'esaltante e commovente esecuzione in memoria di Dolores Altan e Marco Abolotti.
Cuore pulsante dell’iniziativa è stata senz’altro Silvia Bettinelli Bianchera, moglie del noto compositore, lei stessa musicista, promotrice di eventi a favore della musica e sostenitrice di giovani talenti.
Con Elio Massimino, presidente di Malala, Silvia Bianchera ha dato avvio al Concorso internazionale pianistico Bruno Bettinelli, aperto a giovani pianisti provenienti da tutte le parti del mondo.

La musica per i giovani

Silvia Bettinelli Bianchera

Bianchera è una fine musicista, soprano e compositrice, un’appassionata di musica e un’instancabile fautrice di eventi che hanno come protagonisti i ragazzi e le ragazze che si affacciano al mondo della musica con dedizione, talento e desiderio. Il prossimo giugno, al Museo del Novecento di Milano, porterà i pianisti vincitori nel 2021 del Concorso pianistico Bettinelli.

Così era anche il Maestro Bettinelli, un signore della musica di grande umanità e sensibilità, sempre incoraggiante e speranzoso verso i giovani a cui diceva: “Studiate, ascoltate tutta la musica, non perdete tempo, studiate le lingue straniere, andate a teatro, andate ai concerti, fate qualsiasi cosa sia legata all’arte, alla cultura, alla musica… provateci!”.

La luminosa e accogliente sala Bettinelli è aperta a orchestre, cori, band e può ospitare cento persone.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter