Attualità
Romano

Inaugurata la "palestra all'aperto" nel Parco del Serio

Si trova nei pressi dell’area di sosta gestita dal Parco, appena dopo il ponte che collega l’abitato a Bariano, sulla sponda sinistra, lungo la ciclabile.

Inaugurata la "palestra all'aperto" nel Parco del Serio
Attualità Romanese, 05 Dicembre 2022 ore 09:32

Inaugurata, venerdì a Romano, la "palestra all'aperto" realizzata all'interno del Parco del Serio grazie al contributo ricevuto dal bando regionale "Sport outdoor 2021".

Sport sul Serio

Con l’inaugurazione di venerdì scorso a Romano di Lombardia, il Parco del Serio completa i tre interventi programmati nell’ambito del bando regionale “Sport outdoor 2021”. Un progetto che, partendo da quella che è stata l’esperienza della pandemia, con la necessità di dotare i territori di spazi dove poter fare attività fisica all’aperto, ha spinto la regione a prevedere una serie di finanziamenti per questo scopo.

Il Parco del Serio partecipando al bando è riuscito a ottenere il finanziamento regionale per questo intervento, che ben si inserisce nella promozione dell’attività motoria all’aperto, rispettando il vincolo presente nel bando regionale: la necessità di realizzare questi spazi in luoghi collegati a percorsi ciclopedononali lungo il fiume.

Attività accessibile per tutti

Per tutti e tre gli interventi del Parco finanziati da questi fondi regionali, a Seriate, Crema e Romano, la prerogativa seguita è stata quella di garantire interventi accessibili a tutti, a chi fa abitualmente attività fisica, ma anche a chi solitamente non la fa, perché per rispettare lo spirito del bando stesso, sia l’individuazione delle aree, che le attrezzature in legno installate dovevano garantire la più ampia accessibilità.

Inaugurata la palestra all'aperto

Venerdì è stata la volta di Romano, con la palestra all’aperto realizzata nei pressi dell’area di sosta gestita dal Parco, localizzata appena dopo il ponte che collega l’abitato a Bariano, sulla sponda sinistra, lungo la ciclabile. Un’inaugurazione che ha visto la partecipazione tra gli altri dei rappresentanti di Legambiente, Cooperativa Gasparina, servizio Cps ospedale di Romano, Gev del Parco e, naturalmente il Comune di Romano, con il primo cittadino, Sebastian Nicoli, che nel suo intervento si è detto contento per quanto realizzato dal Parco grazie al finanziamento di Regione Lombardia, arricchendo così gli spazi per l’attività motoria presenti nel territorio comunale, per appassionati e fruitori dello sport all’aria aperta.

“Dopo Seriate e Crema, oggi a Romano – ha detto il presidente Basilio Monaci – una bella giornata perché riusciamo a rendere visibile la nostra attività nei territori di nostra competenza, contribuendo a offrire a cittadini e visitatori spazi dove poter praticare sport e fare attività motoria in generale, in mezzo alla natura e vicino al nostro fiume”.

Seguici sui nostri canali