Cultura

Il Premio Pro loco Martinengo va alla Croce rossa italiana

Nel 2021 ricorrerà anche il 25° anniversario del prestigioso concorso Premio Arte Martinengo.

Il Premio Pro loco Martinengo va alla Croce rossa italiana
Attualità Media pianura, 17 Giugno 2021 ore 14:58

(nella foto i volontari della Croce rossa di Martinengo in uno scatto di repertorio)

Sarà consegnato alla Croce Rossa Italiana l'annuale riconoscimento che la Pro Loco Martinengo attribuisce a un'associazione o a una realtà del territorio, che viene segnalata dai propri tesserati a inizio anno. Notevole la convergenza delle segnalazioni a favore della Croce Rossa locale, che proprio l'anno scorso – come sappiamo – si è trovata in prima linea per gestire l'emergenza Covid che improvvisamente si era scatenata sulla nostra provincia, non risparmiando nemmeno Martinengo.

Il Premio Pro loco alla Croce rossa

“L'anno scorso a fine gennaio 2020, prima dell'avvento della pandemia – dichiara Diego Moratti, presidente della Pro Loco - il Premio per il 2019 era stato assegnato alla Protezione Civile. Poi è arrivato il Covid e nel giro di poche settimane la stessa Protezione Civile, come la Croce Rossa, sarebbe stata travolta dall'emergenza sanitaria, meritando ulteriormente l'ambito riconoscimento appena ricevuto. Anche il Premio di quest'anno alla sezione martinenghese della Croce rossa risulta da un lato in continuità con il terribile 2020, dall'altro suggella l'encomiabile operato di una realtà da lungo tempo attiva in città e sempre disponibile a collaborare con la Pro Loco e con tutte le associazioni della nostra comunità”.

Il Premio Arte compie 25 anni

Come sempre l'assemblea annuale è l'occasione non solo per consegnare i riconoscimenti: attesissimo è anche il calendario eventi e la programmazione delle attività e gite che per il 2021 riservano grandi sorprese e importanti novità. A partire da una mostra-evento che si terrà al Filandone nel mese di ottobre, per celebrare il 25° anniversario del prestigioso concorso Premio Arte Martinengo, che da anni richiama numerosi artisti da tutto il nord Italia.

Durante l'assemblea sarà annunciato e contestualizzato l'evento espositivo, che si caratterizzerà come un momento artistico centrale non solo per Martinengo bensì per tutta la pianura bergamasca.

“Vogliamo riprendere dopo un anno difficilissimo per il turismo e gli eventi culturali, rilanciando e alzando ulteriormente l'asticella della qualità e valore degli eventi messi in campo - hanno spiegato - Oltre alla mostra speciale per il 25° Premio Arte Martinengo, abbiamo da maggio ripreso sia il Mercato del collezionismo e dell'antiquariato sia le visite al borgo per i turisti, i quali stanno rispondendo molto bene”.

A settembre la Festa della Patata e la mostra filatelica

Torneranno inoltre a settembre sia la Festa della Patata di Martinengo sia la Mostra Filatelica nel centenario del Circolo Filatelico Bergamasco. Infine, oltre agli interventi delle autorità e all'approvazione del bilancio consuntivo e preventivo, si presenteranno alcune uscite culturali e gite che da sempre la Pro Loco propone con numerosissimo seguito: la prima uscita programmata (a Trezzo, con battello) è andata tutta esaurita in sole tre ore, con un boom di chiamate all'ufficio turistico infopoint regionale che la Pro Loco Martinengo gestisce.
Appuntamento dunque per tutte le informazioni su novità e proposte a domenica 20 giugno alle 10 al Filandone di Martinengo, con prenotazioni allo 0363 988336 o info@martinengo.org oppure sul sito www.martinengo.org