Attualità
Istruzione

Il Consorzio Enfapi si amplia, arriva l'ok della Giunta comunale

Soddisfatto il presidente Giovanni Grazioli: "Le nuove aule consentiranno di rispondere alle richieste delle aziende del nostro territorio di personale adeguatamente formato"

Il Consorzio Enfapi si amplia, arriva l'ok della Giunta comunale
Attualità Treviglio città, 09 Gennaio 2023 ore 09:51

L'ampliamento della sede del Consorzio Enfapi di Treviglio è ormai prossimo a realizzarsi. La Giunta comunale ha nei giorni scorsi espresso parere favorevole alla proposta di permesso di costruire, in deroga al Pgt vigente, per il mutamento di destinazione d'uso dell'immobile di via Nenni. Una richiesta che era stata presentata da "Servizi Confindustria Bergamo Srl" (promissario acquirente). Si tratta di un passaggio preliminare a quello definitivo che vedrà il Consiglio comunale esprimersi sulla pubblica utilità dell'intervento.

Ampliamento Enfapi: "Un investimento sul territorio"

"Il Consiglio Comunale è sovrano, ma nel merito della pubblica utilità di questo intervento penso non ci siano dubbi - ha commentato il sindaco Juri Imeri - Siamo molto contenti di poter dar seguito a un altro investimento sul territorio che garantirà l'ampliamento dell'offerta formativa e che vede una realtà come Confindustria Bergamo e tante imprese in prima linea".

Il primo cittadino si riferisce al fatto che il Consorzio Enfapi coinvolge oltre 70 aziende del trevigliese e che l'investimento sarà realizzato da Servizi Confindustria Bergamo Srl, per il valore di quasi due milioni di euro tra acquisizione e lavori.

"Questa Amministrazione lavora da sempre per fare rete e per valorizzare le sinergie - ha poi aggiunto Imeri - La delibera relativa all'ampliamento di Enfapi è uno dei tanti esempi della volontà di attrarre gli investimenti, nell'interesse dei cittadini e degli imprenditori che generano posti di lavoro e reddito".

Più spazi per più iscrizioni

Il passaggio in Giunta prima e in Consiglio poi, si è reso infatti necessario perché la società di Confindustria Bergamo acquisirà da Assopip l'immobile attiguo all'attuale sede di Enfapi (che un tempo ospitava la mensa e che è stato anche un locale e ristorante con apertura serale) per ampliare gli spazi scolastici di un servizio sovracomunale, essendo il centro di formazione professionale rivolto ai ragazzi che escono dalla scuola secondaria di primo grado.

"L'intervento proposto permetterà di valorizzare l'immobile e ampliare gli spazi per la scuola, evitando di dover respingere le richieste di iscrizione - ha sottolineato l'assessore all’Urbanistica Alessandro Nisoli - È un intervento che rafforza il polo formativo Enfapi, ma anche quello trevigliese in generale. Ringrazio i funzionari coinvolti che in un periodo intenso dell'anno hanno completato rapidamente l'istruttoria preliminare, confermando la grande attenzione dell'amministrazione per questo progetto e per tutto ciò che porti valore aggiunto alla città e al territorio".

L'offerta formativa si amplia

Soddisfatto anche Giovanni Grazioli (nella foto), presidente del Consorzio Enfapi.

"Ringrazio l'Amministrazione comunale per la delibera che attesta, una volta di più, l’attenzione ai problemi della formazione e dei giovani - ha commentato - Auspico che il processo avviato oggi possa concludersi rapidamente e si possano presto iniziare i lavori per la sistemazione dei locali di via Nenni e ringrazio Servizi Confindustria Bergamo per ciò che farà in proposito. Le nuove aule consentiranno ad Enfapi di rispondere, attraverso l’ampliamento della proposta formativa, alle richieste delle aziende del nostro territorio di personale adeguatamente formato e a quelle delle famiglie e dei ragazzi che sempre in numero maggiore si rivolgono al nostro istituto per continuare il percorso scolastico con corsi di formazione professionale che offrano concrete opportunità di futuro impiego".

"Con questo ulteriore investimento - ha infine dichiarato la presidente di Confindustria Bergamo, Giovanna Ricuperati - testimoniamo la nostra volontà di rafforzare l’offerta formativa di Enfapi, che consideriamo la nostra scuola professionale del territorio di Treviglio e dei paesi vicini particolarmente ricco di iniziative imprenditoriali. I lavori partiranno al più presto, non appena saranno rilasciate le necessarie autorizzazioni".

Seguici sui nostri canali