Attualità
Urgnano

Il 1° giugno chiude la filiale Bcc di Basella

Resterà attivo invece fino al 2028 il servizio bancomat. Critiche dalla minoranza.

Il 1° giugno chiude la filiale Bcc di Basella
Attualità Media pianura, 23 Aprile 2022 ore 18:00

(immagine di repertorio)

Dal 1 giugno a Basella non ci sarà più lo sportello bancario. La piccola filiale della Bcc Bergamasca e Orobica, che si trova sul piazzale del Santuario, ha annunciato la chiusura. Un vero problema per 1300 residenti, che ora potranno usufruire solo del servizio di bancomat.

Chiude la filiale Bcc di Basella

L'iniziativa rientra in un processo di razionalizzazione della presenza territoriale, visto l’esiguo numero di operazioni bancarie svolte fisicamente dai clienti allo sportello a causa (o per merito) del servizio di home banking.
In Consiglio l'Amministrazione ha proposto la modifica della convenzione di tesoreria tra il Comune e la Bcc, che prevede la presenza di due sportelli.

«La Bcc si impegnerà a mantenere lo sportello bancomat presso la frazione, fino al 31 dicembre del 2028 – ha spiegato l'assessore al Bilancio Efrem Epizoi – e si è deciso di ridurre il canone a 1500 euro».

Resta attivo il bancomat

Favorevole Maria Rosaria Zammataro (Volto Civico), contrari la Lega e Rinnoviamo.

«Più di un migliaio sono gli abitanti di Basella, sarebbe stata opportuna una decisione consensuale» ha ammonito Giacomo Passera (Rinnoviamo Urgnano e Basella). Più duro Simone Bonfadini (Lega). «Il Comune non deve accettare passivamente qualsiasi richiesta – ha detto – lo sportello rispondeva a una precisa esigenza di persone in difficoltà».
Diverso il punto di vista della maggioranza. «Non abbiamo subito la decisione, anzi siamo intervenuti proprio per venire incontro alla cittadinanza chiedendo di lasciare attivo il bancomat».

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter