Menu
Cerca
Novità in ospedale

Fulvia Milena Cribiù dirigerà l’Anatomia Patologica dell’ASST Bergamo Ovest

Laureata in Medicina e Chirurgia all'Università degli Studi di Pavia nel 1993, si è specializzata in Anatomia ed Istologia Patologica all'Università degli Studi di Milano nel 1999.

Fulvia Milena Cribiù dirigerà l’Anatomia Patologica dell’ASST Bergamo Ovest
Attualità Treviglio città, 20 Maggio 2021 ore 15:44

Prosegue l’opera di rinnovamento dei Direttori dei Reparti dell’ASST Bergamo Ovest, a seguito di pensionamenti dei precedenti responsabili. Fulvia Milena Cribiù, 57 anni, varesina, andrà prossimamente a dirigere l’Anatomia Patologica dell'Asst Bergamo Ovest.

Nuova dirigente per l'Anatomia patologica

Laureata in Medicina e Chirurgia all'Università degli Studi di Pavia nel 1993, si è specializzata in Anatomia ed Istologia Patologica all'Università degli Studi di Milano nel 1999. Nel 2002 ha conseguito un Master in Anatomia Patologica della diagnostica neonatale e dell’unità feto-placentare, presso l’Università degli Studi di Milano.

Dopo l’inizio di carriera in alcune Aziende Ospedaliere Lombarde ed esperienze all’estero (Massachusetts General MGH, Boston, (USA); Dipartimento Surgical Pathology dell’Università della Pennsylvania, Philadelphia, (USA) e in Africa, nell’ambito del Progetto Internazionale “Patologi oltre Frontiera”, lavorando presso il Bugando Medical Centre, Mwanza, Tanzania), negli ultimi 10 anni ha lavorato continuativamente nell’Anatomia Patologica Fondazione IRCCS Ca’ Granda - Ospedale Maggiore Policlinico Milano dove ha maturato una particolare esperienza nella diagnostica specialistica ginecologica, feto-placentare e in citologia vaginale ed extravaginale.

Per un reparto sempre più all'avanguardia

“Sono molto grata dell’incarico conferitomi dal Direttore Generale – dichiara il neo Direttore, Fulvia Milena Cribiù -. Quello che ho capito in questi anni di pratica clinica è che il ruolo dell’anatomo patologo è centrale nel percorso diagnostico terapeutico del paziente e che per svolgere al meglio il suo lavoro ha bisogno di interfacciarsi continuamente con i colleghi di tutte le Unità Operative dell’ospedale. I miei progetti in agenda sono quindi quelli di ottenere un reparto di Anatomia Patologica sempre più all'avanguardia e attento alle esigenze del paziente e dell’ospedale. Per me sarà importante conoscere i miei colleghi, l’azienda e il territorio per effettuare un lavoro di squadra e per poter continuare a sviluppare progetti innovativi già presenti e farne crescere dei nuovi”.

Soddisfatto anche il Direttore Generale ASST BG Ovest, Peter Assembergs: “Con la nomina della dottoressa Cribiù, compiamo un altro passo importante nel rinnovamento della classe dirigente dell’ASST Bergamo Ovest. Sono certo che sarà portarci l’esperienza e le buone pratiche del Policlinico di Milano”.