Attualità
Rivolta

Festa grande per i 20 anni dell'Auser

Alle 10 di oggi, domenica 3 aprile, l'associazione ha celebrato l'importante traguardo in Municipio alla presenza dell'Amministrazione comunale.

Festa grande per i 20 anni dell'Auser
Attualità Cremasco, 03 Aprile 2022 ore 14:26

Questa mattina, domenica 3 aprile, l'Auser di Rivolta ha festeggiato il suo 20esimo compleanno.

Buon compleanno Auser!

In un atrio del Palazzo comunale gremito, l'associazione che si occupa di trasporto sociale, mobilità e telefonia, ma anche di migliorare la qualità della vita e di diffondere la cultura della partecipazione attraverso gruppi di lettura, teatro, ricamo, cucina, cultura e turismo sociale, ha celebrato i 20 anni dalla fondazione. Fondamentale anche l'"Officina dell'aiuto", nata nel 2016, che mette a disposizione ausili medici a chi ne ha bisogno temporaneamente: strumenti donati e rimessi a nuovo. Al tavolo dei relatori la presidente Lorena Cavalleri, il suo storico predecessore Giovanni Bottini, la presidente provinciale Donata Bertoletti, il sindaco Giovanni Sgroi, la vice e assessore ai Servizi sociali Marianna Patrini e il parroco don Dennis Feudatari. Tutti hanno speso parole di ringraziamento per i soci e i volontari che donano gratuitamente tempo ed energie alle fasce più fragili della popolazione, oltre che alle realtà locali che la sostengono economicamente.

"Non è l'Amministrazione ad aiutare l'Auser ma il contrario - ha detto il primo cittadino - ha una capacità di coordinamento unica sul territorio. Grazie per questi 20 anni che avete regalato alla comunità, i prossimi saranno ancora più dirompenti".

Ringraziamenti a Ivan Losio, Fiorella Boschetti, Fabio Calvi e Giuseppe Strepparola per aver "contribuito alla fondazione e alla crescita del sodalizio" sono arrivati da Patrini.

Qualche numero

Nel 2019 i soci erano 427 e i volontari 45, nel 2020 400 e 43, nel 2021 357 e 40, mentre i dati di quest'anno non sono ancora completi. Migliaia le ore spese e i chilometri macinati.

"Nel 2018 abbiamo raggiunto il record di 471 tesserati, il 5% della popolazione - ha ricordato Bottini, uno dei 20 soci fondatori, presidente dal 2002 al 2010 e dal 2014 al 2020 - non male. Abbiamo sempre collaborato con tutte le Amministrazioni che si sono succedute".

"Sono presidente dallo scorso aprile e sono consapevole della grossa responsabilità e dell'eredità pesante, ma anche di rappresentare una grande organizzazione di volontariato - ha asserito Cavalleri mostrando qualche slide sull'organigramma e le attività  - un grazie a Marta Mondonico e Angelo Cirtoli che hanno voluto fortemente la presenza di Auser a Rivolta".

Premiazione

Al termine della cerimonia l'Amministrazione comunale ha consegnato una targa all'associazione e una a Bottini, quindi pergamene ai soci fondatori: oltre a Bottini, Ernestino Bernacchi, Sergio Bottini, Angelo Losio, Luigi Leandro Messaggi, Rosolino Mondonico, Germana Mondonico, Claudio Polacci e Alessandro Raffaetà.

9 foto Sfoglia la gallery

Leggi di più su Cremascoweek in edicola da venerdì 8 aprile.

 

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter