Attualità
Fara Gera d'Adda

Farmacia, sospesi i lavori di ristrutturazione, si ripiega sull'affitto temporaneo di un altro immobile

Come spiegato dal sindaco, la società ha ripiegato su una soluzione temporanea in affitto vista l'esplosione dei costi dell'edilizia.

Farmacia, sospesi i lavori di ristrutturazione, si ripiega sull'affitto temporaneo di un altro immobile
Attualità Gera d'Adda, 01 Dicembre 2022 ore 12:40
Farmacia comunale: battuta d’arresto per la ristrutturazione in via Locatelli, la società che dovrà gestire il presidio sanitario valuta l’affitto di un immobile già esistente.

Il boom dei prezzi frena la seconda farmacia di Fara Gera d'Adda

Ad aggiornare il Consiglio comunale circa gli ultimi sviluppi dell’iter per l’insediamento della nuova farmacia è stato, nel corso dell’ultima seduta dell’organo decisionale, il sindaco Raffaele Assanelli, che ha spiegato a consiglieri e assessori le ragioni che hanno decretato il cambio di rotta della Farcom, la società incaricata dell’operazione, che a fronte dei rincari ha temporaneamente rinunciato alla ristrutturazione dell'immobile in via Locatelli e sta valutando un altro locale commerciale in affitto, proprio nei pressi di quello che sarà il primo supermercato del paese.
"L’ultima novità al riguardo risale proprio ai giorni scorsi – ha esordito il primo cittadino all’interno della propria spiegazione - Vi avevo già riportato, infatti, di come la Farcom avesse messo in stand-by la ristrutturazione dell’immobile di via Locatelli, dal momento che non era riuscita ad affidare l’appalto per i lavori e viste alcune considerazioni fatte con altrettante imprese, le quali hanno evidenziato l’esplosione dei prezzi rispetto a quanto in origine si prospettava di spendere. La ristrutturazione è stata accantonata, per il momento, per capire la direzione del mercato. Ciò nondimeno la proposta della società è di arrivare a una transizione temporanea andando ad allocarsi provvisoriamente in affitto. In virtù del fatto che la pianta organica identifica la possibilità di realizzare la seconda farmacia farese al di là della Provinciale, nelle scorse settimane è stata emessa una manifestazione d’interesse per un immobile commerciale, ed è stata trovata una realtà interessata all’idea: si tratta dell’immobile di proprietà Radaelli, nella zona del distributore Q8. Attualmente sono in corso le trattative tra le parti per arrivare a definire un contratto d’affitto e avere così una seconda farmacia provvisoria, in attesa dei lavori di ristrutturazione in via Locatelli, che in ogni caso, anche qualora partissero, richiederebbero circa un anno e mezzo o più".

Comune e Farcom comunque convinti: la farmacia si farà

"La volontà sia dell’Amministrazione che di Farcom è quella di aprire comunque la seconda farmacia - spiega sempre Assanelli - C'è la necessità di rispondere all’esigenza espressa dall’Amministrazione nel 2010, quando Regione Lombardia ci aveva riconosciuto il diritto di prelazione per la sua realizzazione. Una prelazione che intendiamo certamente far valere, ed è nostro interesse realizzare la farmacia quanto prima: purtroppo le vicissitudini giudiziarie che tutti noi abbiamo ben note hanno allungato i tempi, e ora a fare da ostacolo si sono mezzi i prezzi e l’inflazione, ma si andrà comunque avanti e nel frattempo si realizzerà una farmacia provvisoria, come appena descritto. Per inquadrare meglio l’area, sarà quasi di fronte a dove sorgerà il supermercato".
Seguici sui nostri canali