Attualità
Treni

Sciopero dei treni: disagi per i pendolari lombardi

Saranno garantite alcune corse per i pendolari, tra le 6 e le 9 e tra le 18 e le 21.

Sciopero dei treni: disagi per i pendolari lombardi
Attualità Treviglio città, 14 Dicembre 2021 ore 10:00

A causa di uno sciopero indetto dalle rappresentanze sindacali unitarie di Trenord, oggi martedì 14 dicembre (si concluderà alle 2 del 15 dicembre) potrebbero esserci disagi sulle linee ferroviarie in Lombardia, tra cancellazioni e ritardi.  Lo annuncia la stessa azienda Trenord in una nota.

I treni "garantiti"

Nella fascia oraria tra le 6 e le 9 e tra le 18 e le 21, sono garantite alcune corse: per sapere quali, sarà aggiornato il sito Trenord al link www.trenord.it/trenigarantiti. Per i collegamenti aeroportuali milanesi sono previsti autobus sostitutivi senza fermate intermedie per le eventuali corse non effettuate tra Milano Cadorna (da via Paleocapa, 1) e Malpensa Aeroporto e tra Stabio e Malpensa Aeroporto. Trenord consiglia ai passeggeri di mettersi in viaggio solo dopo aver verificato che le corse di proprio interesse siano comprese nell’elenco dei treni garantiti pubblicato sul sito trenord.it e sull’App.

Disagi per i pendolari

"Nonostante le aperture al dialogo offerte dall’azienda nelle ultime settimane, le rappresentanze sindacali hanno indetto lo sciopero scegliendo una modalità che intende causare significativi disagi ai passeggeri e vanificando la tutela della mobilità assicurata dalle fasce di garanzia - si legge nella nota di Trenord - Infatti, nonostante tali fasce siano previste di tre ore, a causa di questa modalità di sciopero circoleranno la mattina solo i treni che partono dopo le 6 e arrivano alla destinazione finale entro le 9 e la sera quelli che partono dopo le 18 con arrivo previsto entro le 21, riducendo drasticamente i collegamenti utili per il rientro".