Attualità
Treviglio

Dal Comune 17mila euro per lo sport: ecco come richiederli

Imeri: "Dopo i contributi straordinari concessi nei due anni di pandemia, continuiamo a sostenere queste realtà che rappresentano un valore aggiunto per l’attività sociale"

Dal Comune 17mila euro per lo sport: ecco come richiederli
Attualità Treviglio città, 15 Aprile 2022 ore 12:10

Diciassettemila euro per il sostegno delle società sportive, duramente messe alla prova in questi due anni di pandemia. Li ha stanziati l'Amministrazione comunale di Treviglio, e sono aperti ora gli sportelli per le società che vogliono richiedere un contributi.

Nuove discipline sportive e spazi gratuiti

In particolare, il Comune ha stanziato 7mila euro per la concessione dell’utilizzo gratuito degli impianti comunali ai quali e altri 10mila euro per altri obiettivi, così definiti:

- promozione di nuove discipline sportive;
- parziale copertura dei costi di acquisto di attrezzature;
-formazione di operatori qualificati (tecnici, dirigenti, arbitri, utilizzo defibrillatore, etc);
-organizzazione di corsi promozionali e gratuiti ai bambini e ragazzi sino a 18 anni;
-sostegno di singole iniziative e manifestazioni, "in cui si evidenzi un forte e particolare interesse pubblico che unisca la valorizzazione delle discipline sportive e la promozione della Città di Treviglio".

Come partecipare al bando

Possono concorrere alla concessione dei suddetti contributi le associazioni sportive che promuovano o svolgano da tempo la propria attività sul territorio della Città di Treviglio.

Per partecipare al bando è necessario compilare l’apposito modulo da consegnarsi entro le ore 12.00 del giorno 15 maggio 2022 via pec o mail all’indirizzo: comune.treviglio@legalmail.it. Per scaricare la modulistica è possibile accedere alla home page del sito tra le Notizie  del Comune di Treviglio. Per maggiori informazioni è possibile contattare l’ufficio sport al n. 0363 317701.

«Visto il successo delle passate edizioni, l’assessorato allo Sport ripropone anche per il 2022 il bando per il sostegno delle società sportive - commenta il sindaco Juri Imeri - Dopo i contributi straordinari concessi nei due anni di pandemia, continuiamo a sostenere queste realtà che rappresentano un valore aggiunto per l’attività sociale e aggregativa dei nostri ragazzi. Ci siamo impegnati a indire il bando subito dopo l’approvazione del bilancio così da dare sostegni in tempi brevi».

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter