Attualità
Treviglio

Crescono le nascite all'ospedale di Treviglio: 17 in più rispetto al 2021. Tre solo stanotte

Il 55,8% dei nuovi nati sono figli di famiglie di migranti, mentre il 44,2% di famiglie italiane

Crescono le nascite all'ospedale di Treviglio: 17 in più rispetto al 2021. Tre solo stanotte
Attualità Treviglio città, 01 Gennaio 2023 ore 16:16

Sono ben tre i bambini nati il giorno di  Capodanno 2023 a Treviglio. Dopo il piccolo Giuseppe Zappoli, primo nato in provincia di Bergamo questa notte, nel corso della mattinata sono infatti venuti al mondo anche Nathan, di Casirate, figlio di mamma Giada e di papà Joao Victor, e di un terzo maschietto: Talla,  di origine senegalese, secondogenito  di   mamma Sokhna Diaw (di Treviglio, nata in città) e di papà Elhadji Ndiogou. La famiglia risiede a Martinengo.

Nel corso dell'anno a Treviglio sono nati 886 bambini

 

È di  crescita, seppur lenta, il trend delle nascite all'ospedale di Treviglio-Caravaggio, dove si trova il reparto di Ostetricia dell'Asst Bergamo Ovest. Nel corso degli ultimi dodici mesi, infatti, sono venuti al mondo a Treviglio 886 bambini, di cui sei gemelli. Diciassette nati in più (+2%) rispetto allo scorso anno. Nel dettaglio, sono nati 455 bambine e 431 maschietti. I parti sono stati per la maggior parte naturali (con un'incidenza dei cesarei pari al 21%). La cittadinanza alla nascita dei nuovi trevigliesi è stata, anche quest'anno, principalmente non italiana: il 55,8% dei nuovi nati sono infatti figli di famiglie di migranti, mentre il 44,2% sono italiani per nascita.

Seguici sui nostri canali