Evento

Coronavirus a Pandino e dintorni: conoscenza - impatto - prevenzione

La serata è aperta tutti e avrà luogo giovedì alle 20.45 nell'arena del castello visconteo o sul loggiato in caso di maltempo.

Coronavirus a Pandino e dintorni: conoscenza - impatto - prevenzione
Attualità 03 Settembre 2021 ore 16:16

Una serata per conoscere meglio il Coronavirus, l'impatto che ha avuto su Pandino e il Cremasco, e le norme di prevenzione. A organizzarla l'Auser, il Comune, L'Ats Val Padana, L'Asst Crema e Auser Cultura.

Coronavirus nel Cremasco

Un evento importante, per capire meglio la pandemia che opprime il mondo da più di due anni.

"Dall’11 marzo 2020 siamo immersi nella pandemia da Covid 19, che ci ha colpiti a livello mondiale - ha fatto sapere in una nota la presidente dell'Auser Pandino Doretta Nolli - La pandemia ci ha colti impreparati e le conseguenze sono ben note. Lo scopo dell’iniziativa è quello di fare, a distanza di un anno e mezzo, una fotografia della situazione nel nostro territorio e nel nostro paese. Si vuole fare memoria delle esperienze passate, di come gli ospedali hanno affrontato questo virus, delle conseguenze fisiche e psicologiche negli operatori sanitari. Si vuole porre l’attenzione sulla nostra casa di riposo, che è stata duramente colpita dalla pandemia, delle ricadute sugli ospiti, sui loro familiari e su tutto il personale".

Fare prevenzione

"Un altro scopo dell’iniziativa è ricordare le regole per la prevenzione: come affrontare una nuova stagione invernale ai tempi del covid, cosa fare, quali comportamenti corretti adottare, quali regole seguire - conclude nella nota - E, non ultimo, porre l’attenzione sull'attività di volontariato svolta da molti operatori sanitari e non, già in pensione o ancora in servizio, che prestano gratuitamente e con abnegazione il loro lavoro per affrontare questo momento di grave criticità".

I relatori

A coordinare l'incontro, aperto a tutti, sarà Emanuele Abondio Tassi, studente di medicina al quinto anno. Di seguito i relatori della serata.

- Piergiacomo Bonaventi - Sindaco di Pandino
- Dottor Roberto Sfogliarini - Direttore Sanitario Ospedale Maggiore di Crema
- Dottor Maurizio Borghetti - Medico radiologo Ospedale Maggiore di Crema e volontario centro vaccinale Crema
- Dottor Attilio Galmozzi - Medico P.S. Ospedale Maggiore di Crema e volontario centro vaccinale Crema
- Dottor Giuseppe Lupi - Medico anestetista Ospedale Maggiore di Crema e membro CDA Fondazione Ospedale dei Poveri di Pandino
- Dottor Giovanni Viganò - Medico - Primario P.S. Ospedale Maggiore di Crema

Prenotazione necessaria all’indirizzo mail: evento9settembre@gmail.com, Green pass obbligatorio.