Attualità
Cividate

Consegnate le borse di studio ai giovani meritevoli

L'Amministrazione comunale sabato ha conferito i premi a ventotto ragazzi che si sono distinti per i risultati scolastici.

Consegnate le borse di studio ai giovani meritevoli
Attualità Bassa orientale, 19 Dicembre 2022 ore 17:00

L'Amministrazione comunale di Cividate sabato ha conferito i premi a ventotto ragazzi che si sono distinti per i risultati scolastici.

Borse di studio

Sabato il sindaco Gianni Forlani e l'assessore con delega all'Istruzione Gloria Chitò hanno consegnato le borse di studio al merito scolastico prima della commedia dialettale organizzata da Avis. Il tutto nel bellissimo contesto della sala della Comunità. I premiati sono stati ben 28 di cui sette uscenti dalla scuola secondaria di primo grado, sei  dalla scuola secondaria di secondo grado e nove  dall'università sia magistrale che triennale.

I premiati

Gli studenti meritevoli cividatesi che anno ricevuto il contributo dal Comune sono stati, per la scuola secondaria di primo grado: Sofia Cologni, Damiano Nembrini, Alice Casati, Sofia Ferrari, Lucia Gritti, CristianMinneci, Riccardo Mondini, Nicola Mondini, Danijela Tesovic, Samuele Bollini, Rocco Caproni, Luca Lupi, Gaia Roncalli e Letizia Vezzoli. Per la scuola secondaria di secondo grado: Alexia Nozza, ChristianVezzoli, Asia Roncalli, Linda Ferrari e Alessia Rossi. Per la laurea triennale: Chiara Bonomelli, Annalisa Belloli e Alessandro Rizzi. Per la laurea magistrale: Giulia Albieri, Sara Bonetti, Chiara De Sena,Giulia Ferrari, Giulia Norbis e Andrea Guastallo.

Si celebra l'impegno e la dedizione

"Il momento che abbiamo celebrato sabato non è solo un rituale, ma un importante evento in cui la comunità cividatese si stringe attorno agli studenti e alle loro famiglie. - ha detto l'assessore Gloria Chitò - Con emozione e onore celebreremo l'impegno e la dedizione degli studenti che hanno raggiunto importanti obiettivi di formazione. Ci tengo a ricordare che l'amministrazione ha deciso di valorizzare, anche concretamente, la dedizione degli studenti meritevoli, anche attraverso l'incremento del contributo nel nostro bilancio da4mila a 5mila euro. I premiati sono uscenti dalla scuola secondari di primo grado, dagli istituti superiori e dottori e dottoresse della laurea triennale e magistrale.

La premiazione avviene poco dopo la revisione in Consiglio comunale con il voto del gruppo di maggioranza del regolamento delle borse di studio che, non solo amplia il criterio per la presentazione della domanda dalle votazioni di 110 e lode e 110 alla fascia 105-10. Il regolamento è stato reso più in linea alla situazione attuale, avviata per alcune università, ma non per tutte, in periodo pandemico: le cosiddette sessioni "straordinarie" che, stando alla lettera della norma, con il precedente regolamento non consentivano l'inserimento in graduatoria, ora possono essere prese in considerate valide. Ringrazio i cittadini attivi e consapevoli - conclude Chitò -che mi fecero notare questa lacuna del regolamento, così consentendoci di sopperire a tale mancanza. Esprimo a nome del sindaco, della Giunta e dei consiglieri di maggioranza un sincero e sentito augurio agli studenti e alle studentesse premiate per una buona vita di studio e professionale".

Seguici sui nostri canali