Attualità
Viabilità

Con Easy Park e Telepass si rivoluziona la sosta a Treviglio

Le App più utilizzate in Italia sbarcano in città per la nuova gestione dei parcheggi a pagamento. Novità anche per gli abbonamenti.

Con Easy Park e Telepass si rivoluziona la sosta a Treviglio
Attualità Treviglio città, 15 Giugno 2022 ore 15:18

Dal 1° luglio per la sosta a Treviglio cambierà tutto: una piccola grande rivoluzione smart per l'utilizzo dei parcheggi blu in attuazione della convenzione con Treviglio Futura. Tra le nuove opportunità a disposizione ci saranno infatti attive su Treviglio, oltre all'attuale Tap&park, anche EasyPark e Telepass, le app più diffuse in Italia e in Europa.

Easy Park anche a Treviglio

Attiva in oltre 550 città in Italia, EasyPark consente agli automobilisti di iniziare, terminare e pagare la sosta su strisce blu dal proprio smartphone, in modo facile e comodo. Ma i vantaggi sono molti altri: l’area di sosta e la relativa tariffa vengono visualizzate automaticamente tramite geolocalizzazione; è possibile prolungare la durata della sosta direttamente dal cellulare, ovunque ci si trovi, o interromperla anticipatamente al rientro in auto, pagando solo il tempo di sosta effettivamente consumato, nel rispetto delle tariffe stabilite dall’amministrazione comunale. Inoltre si può utilizzare il servizio in tutte le città, italiane ed estere, in cui è attivo, tra cui Milano, Bergamo, Monza e molte altre.

“Siamo davvero lieti che il nostro servizio possa ora essere utilizzato anche a Treviglio e di questo ringraziamo l’Amministrazione comunale e Treviglio Futura - dichiara Giuliano Caldo, general manager di EasyPark Italia - Con la nostra app, gli automobilisti possono parcheggiare con comodità e senza perdere tempo, come già avviene in migliaia di città in Italia e all’estero. Attivare la sosta con EasyPark è molto semplice ed intuitivo, anche per chi non è avvezzo alla tecnologia. Bastano davvero pochissimi click”.

Come funziona Easy Park

Per utilizzare EasyPark, è necessario scaricare l’app dagli store iOS e Android, inserire il numero di cellulare e disporre di carta di credito, anche prepagata, dei circuiti Visa, Mastercard o American Express.

Le informazioni richieste per iniziare la sosta sono: il ‘codice area di sosta’, riportato sull’app EasyPark attivando la geolocalizzazione e visibile sui parcometri, il numero di targa del veicolo, proposto automaticamente dopo il primo inserimento, e l’orario previsto di fine sosta, che potrà essere prolungato o interrotto anticipatamente, al rientro in auto.

Il servizio EasyPark prevede una commissione che parte da 27 cent o 37 cent, a seconda dell’area, e varia in base al tempo di sosta. Chi utilizza spesso il servizio a Treviglio e in tutte le altre città in cui è disponibile, può decidere di optare per il pacchetto EasyPark Large a un canone fisso mensile di 2,99euro, senza nessuna commissione sulle singole soste.

Anche gli abbonamenti diventano digitali

Dal 1° luglio tutti gli abbonamenti attivi in città saranno acquistabili esclusivamente su EasyPark. L'abbonamento mensile avrà un costo di 60 euro, mentre i nuovi abbonamenti avranno le seguenti tariffe: 165 euro trimestrale, 320 euro semestrale e 600 euro annuale.

Rimane invariato il costo di 25euro mensili riservato ai residenti in centro storico che non hanno la disponibilità di box privati, titolari del permesso di colore verde, senza il simbolo del divieto di sosta, per accedere alla zona a traffico limitato. In questo caso l'abbonamento annuale sarà di 225 euro, mentre quello trimestrale costerà 70 euro e quello semestrale 135 euro. Rimangono escluse dall’abbonamento via Matteotti e Piazza Setti. Per l’acquisto degli abbonamenti digitali tramite Easypark la commissione è di 1,90euro.

Gli abbonamenti cartacei attualmente venduti dalla tesoreria comunale non saranno più disponibili dal 1° luglio, ma quelli acquistati entro il 30 giugno avranno validità fino al 31 dicembre 2022. Stesso discorso per il credito accumulato sull'app Tap&Park, che potrà essere consumato, utilizzando la app, fino al 31 dicembre 2022.

Nessuna modifica invece per gli orari: i parcheggi rimarranno gratuiti dalle 13 alle 14 e dalle 18 alle 9 dal lunedì al sabato e tutti i festivi, a eccezione di Piazza Setti dove è vigente anche tariffa notturna agevolata. Resta sempre attivo il pagamento con POS e monete.

E c'è anche il Telepass

Oltre a EasyPark, dal 1° luglio sarà attivo in città anche Telepass: attraverso l'apposita app sarà possibile pagare la sosta sulle strisce blu con il proprio smartphone, anche senza avere il Telepass in auto. Comodo, intuitivo e cashless: il servizio, riservato ai clienti Telepass, permette il pagamento dei soli minuti di sosta effettivi, senza alcun costo aggiuntivo. Inoltre, chi dispone del dispositivo Telepass in auto potrà a breve utilizzare anche il servizio di pagamento al parcheggio di piazza Setti a Treviglio e tramite il dispositivo Telepass, entrare e uscire dal parcheggio della struttura senza biglietto, né fila alla cassa e contanti.

“Con l’avvio del servizio Strisce blu a Treviglio, diventa più semplice ed economico parcheggiare in città, con un vantaggio sia per le persone che per la mobilità urbana - ha dichiarato Aldo Agostinelli, chief Consumer and Marketing Officer di Telepass - Grazie alla proficua collaborazione con Treviglio Futura S.p.A, la città si aggiunge alle oltre 180 località su tutto il territorio italiano dove il servizio è già attivo. Nello scenario attuale, la sfida di Telepass è offrire una rete di servizi che diano alle persone la possibilità di muoversi in libertà, in modo integrato, sicuro e sostenibile”.

Come funziona la sosta con Telepass

Per utilizzare Telepass, è necessario scaricare l’app Telepass o Telepass Pay X dagli store iOS e Android, grazie alla piattaforma, infatti, non è più necessario cercare parcometri, ricorrere a carte di credito, ricariche o monetine ma basta confermare nella app la propria posizione e impostare la durata della sosta. Al resto ci pensa l’app che avvisa l’utente quando la sosta sta per scadere e calcola direttamente l’importo complessivo che sarà successivamente addebitato. Inoltre, è possibile modificare il termine della sosta, anticipandolo o posticipandolo, anche a distanza in modo da pagare l’effettiva durata della sosta ed evitare le multe.

Controlli da palmare

La regolarità del pagamento della sosta con Telepass ed EasyPark è verificata dalla Polizia Locale e dagli ausiliari del traffico tramite consultazione di un palmare, inserendo la targa del veicolo in sosta. Per poter ulteriormente segnalare agli ausiliari il metodo di pagamento è necessario esporre il tagliando Telepass e/o Easypark disponibile sui rispettivi siti web o nelle app.

“Per offrire un servizio migliore agli utenti della sosta abbiamo avviato un processo di completa digitalizzazione dei pagamenti e degli abbonamenti in modo da rendere più semplice e intuitivo l’acquisto, direttamente dal proprio smartphone permettendo di pagare il corretto corrispettivo calcolato al minuto - commenta Alvise Biffi Amministratore Unico di Treviglio Futura S.p.a.- Un altro importante obiettivo di questa innovazione è rendere più ecosostenibile l’impatto dei pagamenti eliminando gradualmente la carta e riducendo le emissioni necessarie allo svuotamento parcometri, dove si potrà comunque continuare a pagare con la moneta o con il pagamento elettronico in quelli dotati di apposito sistema".

Verso la smart mobility

Anche il sindaco Juri Imeri sottolinea il passo in avanti verso l'attuazione del progetto di smart mobility affidato alla società.

"La convenzione che abbiamo da poco approvato in Consiglio comunale conferma la volontà a dell'amministrazione comunale di rendere operativa con Treviglio Futura la trasformazione urbana della città anche attraverso l'innovazione. Queste scelte vanno in una direzione molto chiara che punta a rendere la città più accessibile, più attrattiva, più sostenibile. E la possibilità di scegliere tra più forme di pagamento rappresenta un vantaggio per l'utente".

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter