Attualità
Ciserano

Cinquant'anni fa il progetto (moderno) dell'infanzia "San Martino"

Lo scorso 20 dicembre l'Amministrazione comunale ha voluto offrire un riconoscimento ai progettisti e alla parrocchia.

Cinquant'anni fa il progetto (moderno) dell'infanzia "San Martino"
Attualità Media pianura, 29 Dicembre 2022 ore 11:03

Cinquant'anni fa un progetto ambizioso e moderno dava alla luce la nuova sede della scuola dell'infanzia "San Martino" di Ciserano. Lo scorso 20 dicembre, mezzo secolo dopo, l'Amministrazione comunale ha voluto celebrare questo importante traguardo insieme a don Sergio Morandi e ai progettisti che resero possibile la sua costruzione.

La nuova scuola compie 50 anni

Ricorre quest'anno, infatti, il 50esimo anniversario della realizzazione della scuola dell'infanzia "San Martino", in via don Pedrinelli, gestita con ottimi risultati dalla parrocchia con il sostegno comunale. Un importante traguardo, anche se la storia dell'asilo è ben più lunga e ha già compiuto un secolo di attività. In occasione dello spettacolo di Natale, organizzato dall'infanzia con la partecipazione di tutti i bambini, l'Amministrazione comunale guidata dal sindaco Caterina Vitali ha voluto omaggiare la scuola e chi - materialmente - rese possibile la sua costruzione mostrando anche video e immagini dell'epoca.

La storia di un progetto all'avanguardia

"Quello per la realizzazione della scuola dell'infanzia fu un progetto condiviso con spunti di idee, quello che oggi sarebbe stato un concorso di idee di più progettisti -ha spiegato il primo cittadino - Progetto che riporta la firma di tre progettisti (forse furono addirittura quattro): il defunto Gianfranco Fumanagalli, Carlo Pagnoncelli (sindaco negli anni '80 e nonno dell'attuale vicesindaco Gabriele Giudici) ed Egidio Pala. Il progetto vincitore fu uno soltanto, ma dato che al progetto esecutivo e alla direzione dei lavori parteciparono tutti e tre e gratuitamente il progetto riporta la firma di tutti".

Riconoscimenti ai progettisti

Pagnoncelli e Pala, presenti alla serata, hanno ricevuto dall'Amministrazione comunale una pergamena commemorativa, mentre a don Sergio Morandi è stata consegnata una targa che ora si trova esposta a scuola. Don Sergio ha ripercorso la storia della scuola fin dalla sua nascita nella sede che oggi ospita il Centro diurno integrato della Fondazione San Giuliano. Poi venne la nuova sede, nel 1972, concepita già con standard moderni che negli anni hanno richiesto solo piccoli interventi di ristrutturazione, ma i cui spazi vengono utilizzati a pieno ancora oggi.

Il sistema integrato 0-6

La scuola è stata oggetto poi di diversi investimenti; nel 2008 dopo la costruzione della mensa e del tunnel di raccordo, venne costruita la nuova ala che ha ospitato nel 2010 l'apertura della sezione primavera e nel 2014 ha visto l'inaugurazione dell'asilo nido.

"E' da diversi anni che Ciserano può contare su un'offerta formativa con sistema integrato 0-6 - ha sottolineato Vitali - è motivo d'orgoglio e soddisfazione per tutti. In questi anni, come ha sottolineato don Sergio, c'è sempre stata massima collaborazione tra la parrocchia e le Amministrazioni comunali che si sono succedute".

 

Seguici sui nostri canali