Attualità
Bariano

Bariano, Ztl "fatale": lascia l'incarico la segretaria comunale definita "soggetto verbalizzante" dalla maggioranza

"Abbiamo già iniziato le ricerche per individuarne un altro" assicura il sindaco Rota.

Bariano, Ztl "fatale": lascia l'incarico la segretaria comunale definita "soggetto verbalizzante" dalla maggioranza
Attualità Gera d'Adda, 10 Dicembre 2022 ore 13:00

Il segretario comunale Dora Tommaselli lascia l’incarico: Bariano resta priva del suo "soggetto verbalizzante", per dirla con le parole della stessa Amministrazione.  Parole che, evidentemente, non devono essere piaciute.

La Ztl e i rilievi della segreteria comunale

Come reso noto dal sindaco Andrea Rota in apertura dell’ultima seduta consigliare, il segretario comunale ha lasciato anzitempo il proprio incarico comunicando con breve preavviso la cessazione dello stesso in data 30 novembre, un mese prima di quella prevista dal contratto in essere con l’ente. Una decisione, quella di Tommaselli, in merito alla quale il sindaco non ha fornito spiegazioni, e che arriva meno di due settimane dopo la discussa delibera sulla Ztl, sulla quale l’ormai ex segretario comunale aveva espresso le proprie perplessità. La questione era finita sulle colonne del Giornale di Treviglio, e poche ore più tardi era intervenuta anche la stessa maggioranza, sminuendo i rilievi della dirigente.

"Il segretario comunale, in questo caso, esiste solo in qualità di soggetto verbalizzante" aveva spiegato la maggioranza, spiegando perché avesse deciso di procedere sulla riforma nonostante il parere della segreteria.

Pochi giorni più tardi, la notifica della rescissione della collaborazione da parte di Tomaselli.

"Abbiamo già iniziato le ricerche per individuare un nuovo segretario – ha assicurato Rota ai consiglieri riuniti – Intanto ringrazio Tommaselli per il lavoro svolto".

Seguici sui nostri canali