Attualità
Cassano

Avis di Cassano spegne 85 candeline e premia i suoi donatori

La commemorazione al cimitero. Oggi si prosegue con i soci "dal sangue d'oro".

Avis di Cassano spegne 85 candeline e premia i suoi donatori
Attualità Cassanese, 26 Settembre 2021 ore 09:44

Sono iniziati ieri, sabato 25 settembre 2021, i festeggiamenti per l’ottantacinquesimo anniversario dalla fondazione della Sezione Avis di Cassano d’Adda. Ne dà notizia Primalamartesana.it.

Festa per gli 85 anni di Avis

Questa mattina il Consiglio direttivo, insieme al sindaco e alle autorità civili e militari, si è riunito presso il cimitero per deporre una corona di fiori ai piedi del monumento dedicato all’associazione, in ricordo anche dei tanti avisini che nel corso degli anni hanno dato il loro contributo al sodalizio cassanese. Il gruppo si è quindi sposto al TeCa, dove sono state consegnate le benemerenze ai volontari che hanno effettuato fino a cinquanta donazioni.

Due giorni di festa

Domani, domenica, si replica con la Messa celebrata presso la parrocchia dell’Annunciazione e la consegna dei distintivi d’oro con rubino e d’oro con smeraldo per gli avisini con oltre settantacinque e cento donazioni.

Sono centosessantasette gli avisini premiati quest’anno per il loro contributo nella donazione del sangue. Un numero impressionante, che ci fa capire quanto sia radicata in città la cultura della donazione e del volontariato. Voglio ringraziare tutti i volontari iscritti alla sezione, non soltanto quelli premiati oggi, per il loro contributo in questi anni e l’amministrazione comunale che non ha mai fatto mancare il suo appoggio nelle nostre attività.

ha detto la presidente della Sezione Gabriella Botti.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter