Attualità
Salute

All'ospedale di Treviglio apre l'ambulatorio del piede diabetico

Sarà aperto ogni mercoledì, dalle 14.30 alle 16.30, presso UOC Malattie Endocrine (Diabetologia), al piano 0 dell’Ospedale di Treviglio.

All'ospedale di Treviglio apre l'ambulatorio del piede diabetico
Attualità Treviglio città, 23 Novembre 2021 ore 16:34

Da mercoledì 1° dicembre 2021 l’offerta sanitaria di ASST Bergamo Ovest si amplia con l’apertura di un ambulatorio dedicato ad una delle più frequenti ed invalidanti complicanze del diabete: la “sindrome del Piede Diabetico”.

Il piede diabetico

Tale sindrome si manifesta con ulcere, necrosi cutanee, deformità, dolori o infezioni di cute o tessuti profondi del piede, in particolare quando coesistono una riduzione della sensibilità (neuropatia diabetica) e/o un ridotto apporto di sangue ai piedi (arteriopatia periferica). In questi casi, una diagnosi precoce e un trattamento tempestivo sono l’arma vincente per evitare che il problema evolva fino a mettere a rischio l’arto o la vita stessa del paziente.

Colpisce un diabetico su dieci

Tale complicanza colpisce generalmente 1 paziente diabetico su 10, e precede nel 90% dei casi, qualora non adeguatamente riconosciuta e trattata, l’amputazione dell’arto stesso (“Global Epidemiology of Diabetic Foot Ulceration: a systematic revieq and meta-analysis”, Annals of Medicine, 2017).

“Questa ASST ritiene fondamentale promuovere un percorso di cura dedicato ai pazienti affetti da piede diabetico – spiega Flavia Pirola, Direttore Sanitario -, offrendo loro l’accesso ad un ambulatorio fornito delle strumentazioni più idonee al precoce riconoscimento, all’inquadramento e alla sua gestione, da parte di personale medico specialista nella cura della patologia”.

Aperto ogni mercoledi

Il nuovo ambulatorio sarà aperto ogni mercoledì, dalle 14.30 alle 16.30, presso UOC Malattie Endocrine (Diabetologia), al piano 0 dell’Ospedale di Treviglio.

Per prenotare la propria visita bisogna essere in possesso di prescrizione medica, cartacea o dematerializzata, che contenga la dizione “prima visita diabetologica” e, nel quesito diagnostico, il riferimento alla patologia (ad es. utilizzando i termini “Piede diabetico”, “Valutazione Arti Inferiori”), telefonando direttamente al numero 0363/424042.