Attualità
Casirate

Il "Viale del riuso" per sostenere i progetti scolastici in scena il 3 ottobre

Appuntamento a domenica 3 ottobre con l'iniziativa promossa dall'Associazione genitori.

Il "Viale del riuso" per sostenere i progetti scolastici in scena il 3 ottobre
Attualità Gera d'Adda, 27 Settembre 2021 ore 09:00

Torna l’appuntamento con il "Viale del riuso" in un’edizione speciale di fine estate. Ad organizzare l’evento, come sempre, è l’Associazione genitori di Casirate che, dopo un anno di stop nel 2020 a causa dell’emergenza sanitaria, è ora pronta a ripartire spostando il tradizionale appuntamento primaverile a domenica 3 ottobre. (La manifestazione si sarebbe dovuta tenere ieri, ma a causa del maltempo la data è stata rinviata di una settimana).

Sesta edizione per il mercatino

"Siamo alla sesta edizione - ha spiegato la presidente dell’associazione Francesca Monti - il mercatino è uno degli appuntamenti immancabili fin dal 2014, anno di fondazione dell’associazione che da semplice comitato aveva deciso di organizzarsi in modo più strutturato per impegnarsi a sostenere le attività dell’Istituto comprensivo che raggruppa la scuole di Casirate, Calvenzano e Arzago. Abbiamo iniziato con poche bancarelle dove si vendevano soprattutto giochi di seconda mano per le prime raccolte fondi ma negli anni abbiamo aperto un po’ a tutte le categorie merceologiche".

Il materiale veniva donato dalle famiglie e rivenduto per sostenere i progetti scolastici. Negli ultimi anni il mercatino si è trasferito sul viale delle scuole (da qui il nome dell’iniziativa "Viale del riuso", ndr) dando a tutti la possibilità di avere un proprio spazio per vendere oggetti rigorosamente usati.

"Non è un mercatino di hobbisti - ha chiarito Monti - Sulle nostre bancarelle si trovano solamente oggetti, di tutti i tipi, usati e pronti a trovare una nuova vita. La finalità della nostra iniziativa, infatti, è quella di dare una seconda occasione a oggetti usati che per qualcuno possono essere ormai inutili, ma per altri possono rappresentare un vero e proprio affare. Un’ultima occasione prima del viaggio definitivo in discarica".

Presenti anche Amazon e TinG

L’associazione, che si sostiene grazie a questa raccolta fondi e alle donazioni del 5xmille, si trova ormai con i "serbatoi" in riserva dopo oltre un anno di stop a tutte le attività.

"Quest’anno avremo anche la collaborazione di Amazon che proprio a Casirate ha proposto un progetto sul tema del riciclo e che sarà presente con un suo spazio per offrire ai cittadini il compost realizzato con la raccolta e la lavorazione della frazione dell’umido - ha aggiunto la presidente - ci è sembrato un buon modo per unire il riuso al vero e proprio riciclo".

L’appuntamento sarà quindi per domenica 3 ottobre dalle 10 alle 18 sul viale delle scuole e non mancherà anche il divertimento. Presenti al mercatino, infatti, anche i volontari di TinG (Treviglio in gioco) che oltre ad allestire una bancarella per i giochi usati offrirà a grandi e piccini l’opportunità di fermarsi e giocare insieme. Alle 11.30 "AperitiviAmo", il ricavato del punto ristoro andrà a favore dei progetti per le scuole di Casirate.

Contro il bullismo e il cyberbullismo

I proventi verranno poi devoluti all’associazione che sosterrà - anche quest’anno - progetti educativi contro il bullismo e il cyberbullismo.

"Ci è sembrato importante non interrompere un percorso che stiamo portando avanti già da qualche anno con i bambini di quinta elementare e di prima media - ha concluso Monti - Puntiamo molto sull’educazione ai social media per creare nelle nuove generazioni la consapevolezza dell’utilità dei social ma anche della loro pericolosità".

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter