Casirate

A settembre torna il "Viale del riuso"

Appuntamento al 26 settembre con l'iniziativa promossa dall'Associazione genitori.

A settembre torna il "Viale del riuso"
Attualità Gera d'Adda, 26 Luglio 2021 ore 11:19

Torna l’appuntamento con il "Viale del riuso" in un’edizione speciale di fine estate. Ad organizzare l’evento, come sempre, è l’Associazione genitori di Casirate che, dopo un anno di stop nel 2020 a causa dell’emergenza sanitaria, è ora pronta a ripartire spostando il tradizionale appuntamento primaverile al prossimo 26 settembre.

Sesta edizione per il mercatino

"Siamo alla sesta edizione - ha spiegato la presidente dell’associazione Francesca Monti - il mercatino è uno degli appuntamenti immancabili fin dal 2014, anno di fondazione dell’associazione che da semplice comitato aveva deciso di organizzarsi in modo più strutturato per impegnarsi a sostenere le attività dell’Istituto comprensivo che raggruppa la scuole di Casirate, Calvenzano e Arzago. Abbiamo iniziato con poche bancarelle dove si vendevano soprattutto giochi di seconda mano per le prime raccolte fondi ma negli anni abbiamo aperto un po’ a tutte le categorie merceologiche".

Il materiale veniva donato dalle famiglie e rivenduto per sostenere i progetti scolastici. Negli ultimi anni il mercatino si è trasferito sul viale delle scuole (da qui il nome dell’iniziativa "Viale del riuso", ndr) dando a tutti la possibilità di avere un proprio spazio per vendere oggetti rigorosamente usati.

"Non è un mercatino di hobbisti - ha chiarito Monti - Sulle nostre bancarelle si trovano solamente oggetti, di tutti i tipi, usati e pronti a trovare una nuova vita. La finalità della nostra iniziativa, infatti, è quella di dare una seconda occasione a oggetti usati che per qualcuno possono essere ormai inutili, ma per altri possono rappresentare un vero e proprio affare. Un’ultima occasione prima del viaggio definitivo in discarica".

Presenti anche Amazon e TinG

L’associazione, che si sostiene grazie a questa raccolta fondi e alle donazioni del 5xmille, si trova ormai con i «serbatoi» in riserva dopo oltre un anno di stop a tutte le attività.

"Quest’anno avremo anche la collaborazione di Amazon che proprio a Casirate ha proposto un progetto sul tema del riciclo e che sarà presente con un suo spazio per offrire ai cittadini il compost realizzato con la raccolta e la lavorazione della frazione dell’umido - ha aggiunto la presidente - ci è sembrato un buon modo per unire il riuso al vero e proprio riciclo".

L’appuntamento sarà quindi per il prossimo 26 settembre dalle 10 alle 18 sul viale delle scuole e non mancherà anche il divertimento. Presenti al mercatino, infatti, anche i volontari di TinG (Treviglio in gioco) che oltre ad allestire una bancarella per i giochi usati offrirà a grandi e piccini l’opportunità di fermarsi e giocare insieme.

Contro il bullismo e il cyberbullismo

I proventi verranno poi devoluti all’associazione che sosterrà - anche quest’anno - progetti educativi contro il bullismo e il cyberbullismo.

"Ci è sembrato importante non interrompere un percorso che stiamo portando avanti già da qualche anno con i bambini di quinta elementare e di prima media - ha concluso Monti - Puntiamo molto sull’educazione ai social media per creare nelle nuove generazioni la consapevolezza dell’utilità dei social ma anche della loro pericolosità".

Chi fosse interessato a partecipare organizzando un proprio banchetto potrà farlo presentando domanda attraverso i moduli disponibili sul sito dell’Associazione genitori Casirate. Per informazioni è attiva la pagina Facebook e l’indirizzo mail.