Attualità
I DATI AREU

Caldo torrido, richieste si soccorso aumentate del 17%

A Bergamo il numero medio di richieste giornaliere di soccorso sanitario è schizzato dai 266 degli anni precedenti (2019/2020/2021) ai 312 di questa torrida estate 2022. Ci sono quasi cinquanta casi di differenza, pari al 17,3%, e il dato si deve imputare non solo (o non tanto) alla presenza del Covid, che ancora si fa sentire, quanto alle alte temperature.

Caldo torrido, richieste si soccorso aumentate del 17%
Attualità 30 Luglio 2022 ore 08:18

A Bergamo il numero medio di richieste giornaliere di soccorso sanitario è schizzato dai 266 degli anni precedenti (2019/2020/2021) ai 312 di questa torrida estate 2022. Ci sono quasi cinquanta casi di differenza, pari al 17,3%, e il dato si deve imputare non solo (o non tanto) alla presenza del Covid, che ancora si fa sentire, quanto alle alte temperature.

Alla luce delle ultime settimane di caldo torrido, non stupisce se il report dei dati relativi al numero medio di richieste di soccorso sanitario gestite dalle Sale Operative Regionali Emergenza Urgenza (Soreu) e suddivise per Articolazioni Aziendali Territoriali (Aat 118) di competenza abbia restituito numeri tanto alti.

In media, in tutta la Regione l’aumento delle richieste è del 20%, con punte del 32,7% a Monza e del 27% a Milano (con quasi tre mila casi in più). Bergamo si attesta quindi poco al di sotto della media, vicina a Pavia e Sondrio. Dove si è sofferto meno il caldo è Lodi: con soli 7 casi in più, l’aumento delle richieste in quella provincia non arriva neanche al 10%.

Già la scorsa settimana Areu aveva diffuso dei dati al riguardo, ma i dati erano accorpati e relativi alle varie centrali operative. E poiché quella che segue Bergamo si occupa anche dei territori di Brescia e Sondrio, non era possibile avere i dati singoli per Regione. Ora Areu ha scorporato i dati e ha fornito un quadro della situazione più preciso, territorio per territorio.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter