Menu
Cerca
Vailate

Yupin Tanklang vince l’ultramaratona over50

Dodici ore di gara durante le quali ha percorso 87,6 chilometri

Yupin Tanklang vince l’ultramaratona over50
Altro Cremasco, 23 Aprile 2021 ore 11:00

La vailatese Yupin Tanklang vince l’ultramaratona nella categoria over 50 in Franciacorta.

Primo posto over 50

La vittoria è arrivata sabato 10 aprile nella gara dell’Alta bresciana dove Yupin Tanklang, per tutti “Na”, ha conquistato la testa della classifica della sua categoria, sbaragliando il resto dei concorrenti.
Dodici ore di gara, dalle 7 alle 19, durante le quali ha percorso 87,6 chilometri su un circuito lungo circa un chilometro. Una gara dura, specialmente se considerato che il 27 marzo aveva disputato la 24 ore di Biella, in cui ha percorso un terzo in più dei chilometri: 134,69 per l’esattezza, che le sono valsi un posto fra le prime dieci donne partecipanti alla manifestazione.

La carriera di Yupin Tanklang

Originaria della Thailandia, Yupin ha 49 anni e lavora come allenatrice di atletica alla società sportiva “Atletica Estrada” di Caravaggio. Sposata e madre di due ragazze, coltiva da sempre una grande passione per l’atletica, che dal 2010 la porta in giro per l’Italia: prima con la “Castello Running”, poi con la “Equipe Running”.
Dal 2017 è in forza alla “Bergamo Stars Atletica” e, da quest’anno, nonostante non abbia ancora compiuto il mezzo secolo di vita, è entrata nella categoria “seniores 50 femminili”.

Preparazione mentale

Maratona, maratonina, 50 km, 100 km e 24h su strada: Yupin è sempre di corsa e mai su brevi distanze.

“Sono gare più di testa, che di fisico – ha commentato – Se ti prepari adeguatamente, sai a cosa vai incontro. L’importante è non sprecare tutte le forze subito o non riesci ad arrivare in fondo. Nella 24h è ancora più difficile, perché essendoci la possibilità di fermarsi, sopraggiunge la stanchezza e molti mollano. Io mi fermo per una, massimo due ore e resto a guardare gli atleti che continuano la gara, così non perdo lo stimolo”.

Dieci anni… di corsa

Yupin ha cominciato a correre una decina di anni fa, poiché il marito Gianni Menduni praticava già la disciplina.
Inizialmente scettica, ha gradualmente toccato con mano i benefici dell’attività sportiva, che è diventata un’ultra-passione, come l’ultra-maratona che ha appena vinto o le 8 edizioni della “100 km del Passatore” alle quali ha partecipato.
La prossima gara si svolgerà a Cinisello Balsamo e per Yupin saranno altre 24 ore di fuoco.