Altro
Treviglio

Scuole, abbattimento delle barriere architettoniche

Treviglio, alla De Amicis prosegue il restyling, mentre alla Cameroni si sta creando un percorso per gli studenti diversamente abili.

Scuole, abbattimento delle barriere architettoniche
Altro Treviglio città, 03 Marzo 2021 ore 10:03

Scuole De Amicis e Cameroni di Treviglio, procede il restyling per la primaria, mentre alle medie iniziano i lavori per l'abbattimento delle barriere architettoniche.

Scuole

Alle scuole Cameroni i lavori per la riqualificazione dell’edificio procedono come da cronoprogramma. Si è appena concluso l’intervento di sistemazione del tetto (80mila euro) e sono in corso i lavori per il rifacimento della rete per lo smaltimento delle acque meteoriche. "Nel mese di dicembre – sottolinea l’assessore Basilio Mangano - è stato rifatto un intero blocco bagni per un investimento di 45mila euro. Tolta la gru, adesso l’intervento si concentrerà sul cortile. I vecchi marciapiedi lasceranno il posto ad un nuovo percorso fruibile anche dai ragazzi con disabilità e consentirà loro di raggiungere le rampe di accesso in totale sicurezza. Contestualmente sarà rifatto l’intero piazzale e attorno alle piante verranno realizzati nuovi tornelli così da non danneggiare l’impianto radicale". "Con un intervento da 300mila euro – aggiunge l’assessore - andiamo a riqualificare l’esterno di un intero edificio scolastico, abbattendo al contempo le barriere architettoniche".

De Amicis

Nel frattempo proseguono i lavori per la sostituzione degli infissi alle scuole De Amicis dove, terminato il primo lotto, si passa al secondo. Le modalità sono le medesime dei mesi scorsi: si interverrà una classe alla volta, facendo spostare provvisoriamente gli studenti in un’aula “jolly”. Prima del loro rientro, l’intera classe viene sanificata. "Questo è il protocollo che abbiamo stilato con la dirigenza scolastica – spiega Mangano – L’obiettivo è quello di ottimizzare i tempi senza interrompere la didattica". Anche questo plesso sarà interessato dalla riqualificazione del cortile. Il costo dell’intervento (serramenti e cortile) ammonta a 300mila euro.

Lavori in città

Il Comune ha dato il via ad una serie di interventi per la sistemazione della pavimentazione anti-trauma (in gomma colata) di alcune strutture ludiche. In questi giorni i lavori si sono concentrati nell’area giochi di Largo Marinai d’Italia. Nelle scorse settimane erano state sistemate le pavimentazioni nei parchi di via Abate Crippa, Largo Caprera e alla Scuola dell’Infanzia “Rodari”. Poi si interverrà anche nelle aree gioco di via Filzi e via dei Mulini. Inoltre, sono in corso i lavori per “rinfrescare” la segnaletica orizzontale in tutto il territorio comunale.

TORNA ALLA HOME